Addio a Gianni Boncompagni, grande autore e regista di storici programmi televisivi e radiofonici

Gianni-Boncompagni-201733

E’ morto a 84 anni, a Roma, Gianni Boncompagni. Nato ad Arezzo il 13 maggio 1932, è stato tra i grandi innovatori dello spettacolo italiano con Renzo Arbore, autore e conduttore di storici successi radiofonici come “Bandiera gialla” e “Alto gradimento”, e poi autore e regista di “Pronto Raffaella?” con Raffaella Carrà di cui è stato compagno di vita decennale, “Domenica in”, “Non è la Rai”, “Carramba”.

Boncompagni firma anche hit musicali come “Ragazzo triste” di Patty Pravo e “Il mondo”, successo mondiale lanciato nel 1965 da Jimmy Fontana, nonché tutte le hit di Raffaella Carrà, da “Tuca Tuca” a “Tanti Auguri” a “A far l’amore comincia tu”.

La notizia è stata data dalle figlie Claudia, Paola e Barbara: “Dopo una lunga vita fortunata, circondato dalla famiglia e dagli amici se n’è andato papà, uomo dai molti talenti e padre indimenticabile”.

La camera ardente sarà allestita martedì 18 aprile a Roma, alle 12.00, nella sede Rai di via Asiago 10.

Giandomenico Boncompagni, meglio conosciuto come Gianni
Arezzo, 13 maggio 1932 – Roma, 16 aprile 2017

Gianni-Boncompagni-2017-11

gianni-boncompagni-raffaella-carra-2983

 

 

 

 

 

Scritto da .

Scrivi una replica

Copyright 2011 © RB Casting. Tutti i diritti sono riservati | Sede legale: Via Angelo Brunetti, 33 - 00186 Roma | Tel/fax + 39 06 64520040
Sito realizzato da Ethica S.r.l.