www.rbcasting.com

           HOME  -  ARTISTI  -  
CELEBRITIES  -  CANALE VIDEO  -  COSA DICONO DI NOI  -  ARTISTI SCELTI DA RB CASTING  -  SPONSOR

 
Torna al menù Newsletter - Comunicazione di servizio
 












Nasce la 22film: tanti produttori e autori per raccontare il vero volto dell'Italia

Autori e produttori insieme per raccontare l'Italia. Tra i registi coinvolti, anche Mario Monicelli e Marco Bellocchio.   

Roma, 18 febbraio - E' stata presentata presso la Casa del Cinema di Roma, la società indipendente 22film, formata da noti autori e produttori del nostro cinema. Guidata da Grazia Volpi, Enzo Porcelli e Liliana Ginanneschi, la 22film si propone di realizzare 22 opere a bassissimo costo nell'ambito del progetto: "Un paese o no - Un paese che non si conosce non esiste". L'iniziativa è una risposta alle produzioni culturali dell'Italia del governo Berlusconi, così che il nostro cinema continui a raccontare le tante facce dell'Italia vera, quella che, da qualcuno, ancora non vuole essere vista e narrata.

L'idea centrale della 22film è nata dopo la sconfitta elettorale del 2008: Stefania Brai, la responsabile del dipartimento cultura di Rifondazione comunista, ha lanciato un appello a tutte quelle forze che rappresentano e portano avanti la cultura italiana "per raccontare, nonostante la crisi economica, il paese che il governo non vuole far conoscere". All'interno del gruppo che ha accolto la proposta c'è anche Mario Monicelli, al fianco, tra gli altri, di Marco Bellocchio, Ugo Gregoretti, Francesco Maselli, Pasquale Scimeca, Giorgio Arlorio, Wilma Labate, Salvatore Maira, Carmine Amoroso e Donatella Palermo. Il gruppo è già pronto a mettersi dietro la macchina da presa, ma per iniziare questo progetto mancano ancora i fondi, il budget complessivo è stato stimato per 8 milioni di euro e per la raccolta si farà affidamento sul tax shelter, la sottoscrizione popolare attraverso l'apertura di un conto corrente con Banca Etica e con il coinvolgimento delle Regioni.

"La Regione Lazio è il nostro punto di riferimento ma sono importanti anche tutte le altre,- commenta Grazia Volpi - dal momento che il territorio è la nostra forza". In risposta a questa affermazione l'Assessore alla Cultura, Spettacolo e Sport della Regione Lazio Giulia Rodano ha lodato l'iniziativa affermando che nella nostra Italia c'è bisogno di nuove visioni artistiche che siano lontane dalla cronaca e dalla politica e continuando ha affermato: "La Regione Lazio sosterrà lo sviluppo, la distribuzione e la diffusione all'estero dei ventidue film". I 22 film avranno una strada comune, saranno realizzati, come si augura Giorgio Arlorio "con l'ambizione di raccontare un paese senza false presunzioni, per fare un viaggio nelle persone, nei volti, nei dolori e nelle speranze".

A comporre la società 22film sono 45 tra registi, attori e produttori:
Carmine Amoroso, Pier Paolo Andriani, Giorgio Arlorio, Mauro Berardi, Stefania Brai, Gaetano Buonpane, Marco Dentici, Daniele Di Biasio, Giovanni Di Pasquale, Sandro Frezza, Cesare Frugoni, Giuliana Gamba, Roberto Giannarelli, Tommaso Giartosio, Liliana Ginanneschi, Ugo Gregoretti, Gerhard Koloneci, Fabiomassimo Lozzi, Salvatore Maira, Francesco Martinotti, Gerardo Mastrodomenico, Francesco Montini, Roberto Morea, Laura Muscardin, Diego Olivares, Donatella Palermo, Massimo Piesco, Rosalia Polizzi, Enzo Porcelli, Pasquale Pozzessere, Marco Pozzi, Marco Puccioni, Alessandro Rossetti, Paola Rota, Nino Russo, Pasquale Scimeca, Beba Slijepcevic, Bruno Tribbioli, Antonio Veneziani, Grazia Volpi.

Virginia Di Angelantonio


 
 
Torna al menù Newsletter - Comunicazione di servizio