Vigamus celebra Aliens tra cinema, videogiochi e fumetti

Martedì 12 febbraio 2013, in occasione dell’uscita di “Aliens: Colonial Marines”, il videogioco sviluppato da Gearbox e prodotto da SEGA che narra le vicende successive ad Aliens, il film capolavoro di James Cameron del 1986, Vigamus, il Museo del Videogioco di Roma, celebra la leggendaria saga fantahorror con una mostra esclusiva: “Aliens: Transmedia Bug Hunt”, realizzata in collaborazione con SEGA, Halifax e Fox Home Entertainment.

Dal 12 febbraio al 3 maggio, i visitatori del Museo troveranno una retrospettiva sulla storia della saga di Aliens all’interno dei videogiochi, con tutti i doverosi collegamenti al Cinema e agli altri media. La mostra sarà accompagnata dall’uscita del saggio “Aliens: Terrore Interattivo”, di Marco Accordi Rickards, quinto volume della collana “Conscious Gaming. Manuali di Cultura del Videogioco”, una storia illustrata che ripercorre tutti i videogiochi della serie realizzati dal 1982 a oggi.

Faranno parte dell’esposizione anche gli artwork usati da Gearbox nella realizzazione di “Aliens: Colonial Marines”, assieme a una ricca serie di oggetti a tema Alien, tra cui tutti i film, alcune tavole del primo fumetto edito da Dark Horse, e numerosi videogame storici della saga. Sarà inoltre possibile provare “Aliens: Colonial Marines” grazie a quattro postazioni di gioco fornite da Halifax.

La mostra, che ospiterà anche una riproduzione a grandezza naturale del mitico Alien, installazione artistica realizzata come tributo alla saga dal centro ricerche del Vigamus, sarà l’occasione per proporre numerosi incontri a tema per appassionati della serie e curiosi: tavole rotonde, proiezioni, dimostrazioni di giochi storici e molte altre iniziative.

 

Scritto da .

Scrivi una replica

Copyright 2011 © RB Casting. Tutti i diritti sono riservati | Sede legale: Via Angelo Brunetti, 33 - 00186 Roma | Tel/fax + 39 06 64520040
Sito realizzato da Emiliano Pecis | RB Tool realizzato da Nino Guarnacci | Sistemista Frank Contrepois