Home Articoli “La versione di Barney” in sala dal 14 gennaio

“La versione di Barney” in sala dal 14 gennaio

CONDIVIDI

Uscirà nelle sale italiane il 14 gennaio 2011, distribuito da Medusa, il film “La versione di Barney” di Richard J. Lewis. Nel cast: Paul Giamatti, Dustin Hoffman, Rosamund Pike, Minnie Driver, Rachelle Lefevre, Scott Speedman, Bruce Greenwood, Macha Grenon, Jake Hoffman, Anna Hopkins e Thomas Trabacchi.

Tratto dall’omonimo romanzo pluripremiato di Mordecai Richler, edito in Italia da Adelphi, “La versione di Barney” è storia di Barney Panofsky, un uomo ordinario alle prese con una vita straordinaria.

Il film attraversa quattro decadi e due continenti, ed include tre mogli, un padre oltraggioso, ed un affascinante quanto dissoluto migliore amico. La ragione per cui Barney decide di raccontare ora la sua storia – la sua versione – è che il suo peggior nemico ha appena pubblicato un libro rivelazione che svela i capitoli più compromettenti del passato di Barney: le tante e spesso oscure ragioni dietro al suo successo; i tre matrimoni, tutti e tre finiti; e il mistero tuttora irrisolto della scomparsa del migliore amico di Barney, Boogie, un presunto omicidio del quale Barney rimane il primo sospettato. Dato che la memoria alle volte lo abbandona, e poiché ha la sfortunata abitudine di ubriacarsi in momenti cruciali, Barney ci porta in un percorso instabile nei meandri della memoria, non solo per raccontare la sua vita agli altri, ma anche per ricordarla a se stesso.

Il film è prodotto da Robert Lantos e coprodotto da Domenico Procacci, Lyse Lafontaine, Ari Lantos.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here