Home Articoli Brave Film: produzione e distribuzione con massima attenzione ai giovani

Brave Film: produzione e distribuzione con massima attenzione ai giovani

CONDIVIDI

La Brave Film, Società di Produzione Cinematografica e distribuzione televisiva, nasce nel 2001 da un’idea di Gian Paolo Brugnoli.

Veronica Brugnoli, è responsabile delle acquisizioni, delle produzioni e delle edizioni italiane di numerosi film e serie televisive presenti nel catalogo. L’obiettivo è quello di veicolare opere e prodotti innovativi, nonché quello di creare e promuovere progetti culturali di spessore, favorendo l’incontro tra domanda e offerta cinematografica.

“La nostra missione – dichiara Brugnoli – consiste nel dare un’opportunità concreta a chi possiede talento e professionalità, consentendo alle migliori opere di raggiungere il grande pubblico”.

Nel listino 2011 della Brave Film, divisione distribuzione, figura “Bus Palladium”, in uscita a fine febbraio, presentato al recente Torino Film Festival e diretto da Christopher Thompson, con Marc-Andrè Grondin, Artur Dupont, Elisa Sednaoui e Gerardine Pailhas. La storia, il cui titolo ricorda la mitica discoteca parigina degli anni Settanta e Ottanta, racconta di quattro ragazzi, Lucas, Manu, Philippe, Jacob e Mario, che si conoscono da quando sono bambini. Quattro personaggi pieni di talento e di speranze per il loro futuro: hanno la loro musica e i loro sogni di gloria…

Tra le ultime produzioni invece, la Brave Film annovera “Vienna crime Squad”, poliziesco in onda su Raiuno, “Serious”, docu reality per ragazzi in onda su Raitre, “Il Diario di Eolo”, docu reality sulla vita in barca di alcuni ragazzi nel mare dell’Arcipelago Toscano, con obiettivo didattico culturale e sportivo, che mira ad avvicinare i bambini al rispetto della natura e del mare, “L’incredibile Viaggio della Tartaruga”, docufilm, uscito nelle sale cinematografiche ad ottobre 2009 e “14 Kilometri”, film uscito a maggio 2010.

Due sono i progetti per la prossima stagione: la produzione di “Lola & Virginia”, live action per la RAI con personaggi comici molto caratterizzati, dalla sceneggiatura brillante e dal design moderno ed innovativo. Lola e Virginia sono due antagoniste di quindici anni. Sono rivali in tutto, la loro visione della vita è completamente agli antipodi e questo crea un’incessante competizione fra di loro. Ognuna ha il suo obiettivo personale: Lola è una sostenitrice della giustizia ed è pronta a combattere in difesa di chiunque si trovi in difficoltà. E’ onesta e leale e crede profondamente nel valore dell’amicizia. L’obiettivo principale di Virginia invece è quello di essere al centro dell’attenzione ed è pronta a tutto pur di essere la numero uno. E’ priva di scrupoli e non prova alcuna vergogna a sfruttare le persone nella sua ricerca di gratificazione personale. Intorno al mondo di Lola e Virginia gravitano una serie di personaggi che rendono la serie corale.

In preparazione è anche “E-BAND”, altra live action adolescenziale, storia di tre ragazzi amici da sempre, uniti dalla passione per la musica e membri di un gruppo musicale che nonostante un grande talento ed un’indiscussa determinazione non riescono ad ottenere il successo ed il riconoscimento desiderati; il gruppo, infatti, viene regolarmente scartato alle audizioni con la stessa ridondante frase di rito: “siete troppo giovani, ripassate fra qualche anno”. I tre, stanchi di vedere penalizzato il loro talento a causa della loro giovane età, si trovano ad un passo dall’abbandonare il grande sogno della musica quando riescono ad escogitare un metodo per celare le loro identità: sfruttando il talento di un’amica esperta dei computer con il pallino per l’animazione digitale, danno vita ad un gruppo di loro alter-ego digitali in stile cartoons a cui prestare il loro talento fingendosi più grandi: è la nascita degli Avatars. La band virtuale raggiunge in poco tempo, grazie ad internet, un successo inaspettato per un gruppo di teenagers ma si troveranno così costretti a condurre le loro doppie vite, una virtuale e l’altra reale…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here