Home Articoli Talenti in Corto: Ciak, il casting è in “corto”

Talenti in Corto: Ciak, il casting è in “corto”

CONDIVIDI

Fino al 15 aprile casting online per attori sul sito www.talentiincorto.it

Roma, 15 marzo – Ciak, il casting è in “corto”. La seconda edizione di “Talenti in Corto“, il concorso nato dall’incontro tra Premio Solinas Gratta e Vinci per sostenere il talento e la creatività di sceneggiatori e registi emergenti, si apre quest’anno anche agli attori. È infatti possibile inviare un video-provino attraverso il sito www.talentiincorto.it e provare così a fare il proprio ingresso sul grande schermo passando per il cortometraggio. Gli attori potranno essere selezionati attraverso il casting online (sezione “We want your talent”) per recitare in uno dei tre corti vincitori: BLACK OUT, regia e sceneggiatura di Daniele Riccioni; IL NUMERO DI TELEFONO DI SHARON STONE, sceneggiatura e regia di Roberto Gagnor; SOTTO CASA, sceneggiatura e regia di Alessio Lauria.

“Talenti in Corto vuole dare spazio ad attori esordienti e non – commenta Annamaria Granatello, Direttore Artistico del Premio Solinas –. I registi di Talenti in Corto stanno già lavorando su ipotesi di cast e visioneranno i video-provini per scegliere alcuni degli interpreti dei corti. Gli attori e le attrici che cerchiamo hanno un età che varia dai 20, ai 40 e ai 60 anni. Per avere indicazioni sulla tipologia dei personaggi gli attori possono consultare il sito www.talentiincorto.it e ascoltare i vincitori che raccontano la storia in un minuto”.

Sul sito di “Talenti in Corto” sono disponibili anche i consigli per realizzare delle video-candidature che lascino davvero il segno: dall’inquadratura giusta all’audio “pulito”, senza tralasciare le capacità di improvvisazione e l’importanza della sintesi.

Il filo conduttore della seconda edizione di “Talenti in Corto” è la “fortuna”. La Giuria è composta da giovani e affermati autori, attori, registi e sceneggiatori che hanno aderito con entusiasmo al progetto che offre agli aspiranti filmmaker un trampolino di lancio unico nel suo genere: un percorso completo e interamente finanziato per sviluppare, realizzare e distribuire le loro piccole storie di 5 minuti per il cinema.

Con “Talenti in Corto”, Gratta e Vinci promuove il divertimento e la semplicità, con l’ambizione di poter contribuire a dar voce allo spirito e alla passione di giovani autori e filmmaker. L’obiettivo principale del progetto è quello di creare un serbatoio di talenti per i quali l’esercizio della creatività riesca a trasformarsi in un approccio concreto all’arte cinematografica.

Riccioni, Gagnor, Lauria, Vavassori, Moretti - intervista - seconda edizione Talenti in Corto

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here