Home Articoli Libri come. Festa del Libro e della Lettura

Libri come. Festa del Libro e della Lettura

CONDIVIDI

Dopo il successo della prima edizione la grande festa del libro e della lettura torna all’Auditorium Parco della Musica di Roma, con un programma di incontri, laboratori, corsi e iniziative per le scuole che non si limita più allo spazio di un weekend, ma si sviluppa su dieci giorni (1 – 10 aprile 2011).

Promosso e organizzato dalla Fondazione Musica per Roma in collaborazione con Telecom Italia, partner unico della manifestazione, l’evento conferma e rilancia quegli elementi di originalità che sono stati il punto di forza del suo debutto. In particolare, il desiderio di non fermarsi al cosa di un libro, svelandone invece i segreti del come: come viene scritto, stampato, pubblicato, venduto e…letto.

Grandi protagonisti sono gli scrittori, scelti in modo da rappresentare la varietà del panorama letterario nazionale e internazionale. Sul palco dell’Auditorium sfileranno autori come Jonathan Franzen, che nell’anteprima di lunedì 21 marzo presenterà al pubblico italiano l’attesissimo “Libertà”, ritorno al romanzo a quasi dieci anni da “Le correzioni”.

Anche l’Italia che si indigna, si entusiasma e sogna attraverso la pagina scritta, verrà raccontata a trecentosessanta gradi. Attraverso l’esperienza di giganti della cultura e della letteratura nazionale.

Il programma sarà articolato in diversi percorsi che comprendono dialoghi, conferenze, seminari, lezioni.

Se i weekend sono affidati ai momenti più spettacolari, durante la settimana l’attenzione di “Libri come” si concentra sugli studenti: con un occhio di riguardo per la ricorrenza dei 150 anni dalla nascita dell’Italia, protagonista di una serie di lezioni per le scuole. E poi ancora conferenze, laboratori, mostre (tra cui la personale dedicata a Kveta Pacovska) e seminari, raccolti nel Garage, un immenso spazio di oltre duemila metri quadrati dove entrare nel sistema della produzione editoriale direttamente insieme ai suoi protagonisti: a caccia di quei mille risvolti che fanno sì che un libro non sia solo un insieme di fogli riempiti d’inchiostro, ma un’avventura tridimensionale che coinvolge talento, passione e professionalità.

Per info: www.auditorium.com

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here