Home Articoli The Baseballs: esce il 10 maggio l’album “Strings‘n’Stripes”

The Baseballs: esce il 10 maggio l’album “Strings‘n’Stripes”

CONDIVIDI

Esce il 10 maggio su etichetta Warner Music, “Strings‘n’Stripes” il secondo album dei The Baseballs, la band rivelazione dello scorso anno, vincitrice del German Echo Award 2010 come Best Newcomer. Ad anticipare l’album, il singolo “Candy Shop”, in radio dal 29 aprile.

“Candy shop”, cantata nella versione originale da 50 Cent, non è così Gangster nella versione dei The Baseballs, ma è dolce quanto dovrebbero esserlo le caramelle e, ovviamente, è il perfetto accompagnamento per questo risveglio primaverile.

Dal 9 maggio, il video di “Candy Shop” è in rotazione su tutte le tv musicali.

L’uscita di “Strike!”, il loro album d’esordio, nel 2009 ha dato il via alla Baseballs-mania in tutta Europa. Il gruppo ha mantenuto le posizioni ai vertici delle classifiche europee per settimane e collezionato record di vendite: 4 volte platino in Finlandia, platino in Svezia, Norvegia, Olanda, doppio platino in Svizzera, disco d’argento in Inghilterra e d’oro in Germania.

La storia dei The Baseballs comincia nel 2008 a Berlino. Sam, Basti e Digger si incontrano per caso in uno studio malridotto e iniziano a fare cover di canzoni degli anni Cinquanta e Sessanta. Ma scoprono presto il fascino di trasformare brani del presente secondo uno stile rock’n’roll, o, come dicono loro “Scegliamo delle buone canzoni e le guidiamo verso il loro naturale destino”.

L’uscita di “Strike!” nel maggio 2009 cambia tutto nella vita dei ragazzi. L’album si fa subito notare, nei 18 mesi successivi il gruppo gira senza sosta l’Europa, fa centinaia di concerti, si esibisce in numerosi festival davanti a folle entusiaste e inizia a ricevere una serie di premi (tra cui l’Emma Award in Finlandia per l’album più venduto dell’ anno). Strada facendo i The Baseballs vendono circa un milione di copie. Come riconoscimento per il successo internazionale ottenuto, la band viene premiata nel gennaio 2011 all’Eurosonic Festival in Olanda con l’European Border Breakers Award 2011 come la band europea esordiente di maggior successo dell’ anno.

Con “Strings’n’Stripes” Sam, Basti e Digger pubblicano il 10 maggio il loro secondo album. Rimangono fedeli a loro stessi e al loro amore per il suono degli anni Cinquanta e Sessanta, presentandoci questa volta le loro versioni di “California Gurls” (Katy Perry), “Quit Playing Games” (Backstreet Boys) e “Paparazzi” (Lady Gaga).

 

1 commento

Rispondi a Calogero Mira Cancella la risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here