Home Articoli Ciak, si gira! Ariadna Romero, “Finalmente la felicità” di Leonardo Pieraccioni

Ciak, si gira! Ariadna Romero, “Finalmente la felicità” di Leonardo Pieraccioni

CONDIVIDI

Sono iniziate, lunedì 30 maggio a Forte Village Resort (Cagliari), le riprese del nuovo film di Leonardo Pieraccioni “Finalmente la felicità” che uscirà nelle sale cinematografiche a Natale e sarà distribuito da Medusa Film.

Il film prodotto da Levante, in collaborazione con Medusa, vede per protagonisti Leonardo Pieraccioni insieme a Rocco Papaleo, Andrea Buscemi e Shel Shapiro. Nel cast anche Michela Andreozzi, Maurizio Battista e Thyago Alves, l’attore e modello brasiliano che ha partecipato all’ultima edizione dell’Isola dei Famosi.

Finalmente dopo molta attesa svelato il nome della protagonista femminile che affianca Pieraccioni in questa nuova pellicola: si tratta della modella cubana Ariadna Romero, scelta dalla RB Casting dopo numerosi provini effettuati dal casting director Roberto Bigherati.

Scritto da Pieraccioni insieme a Giovanni Veronesi, “Finalmente la felicità” racconta la storia di un professore di musica di Lucca (Pieraccioni) che viene chiamato a partecipare alla trasmissione di Maria De Filippi “C’è posta per te”. Durante la puntata dello show televisivo il professore scopre che sua madre, scomparsa da poco, aveva adottato a distanza anni fa una bambina brasiliana che adesso è una bellissima modella. Ora che la ragazza è in Italia per lavoro, vuole incontrare il suo “fratello” italiano. I due danno così vita ad un incontro imprevisto che sarà pieno di colpi di scena e di situazioni esilaranti: per esempio il professore di musica sostiene che la madre sia stata uccisa da Barbara Bouchet… Ma come può essere mai possibile una cosa del genere?

Insomma, quello della brasiliana e del professore di musica saranno due mondi a confronto, due modi di vedere la vita, ma sicuramente, alla fine, un unico obiettivo: capire perchè il destino ha voluto che loro due s’incontrassero.

Le riprese di “Finalmente la felicità” si svolgeranno per otto settimane: tre in Sardegna, quattro a Lucca e una a Roma.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here