Home Articoli “When you’re strange”, arriva nelle sale il primo biopic sulla storia dei...

“When you’re strange”, arriva nelle sale il primo biopic sulla storia dei Doors

CONDIVIDI

Per la prima volta al cinema in Italia, dal 21 giugno, in occasione del 40° anno dalla scomparsa di Jim Morrison, viene distribuito “When you’re strange”, il primo ed unico biopic sulla storia del gruppo che ha cambiato la storia del Rock.

La storia dei Doors, e in particolare quella di Jim Morrison, dal suo incontro con il tastierista Ray Manzarek fino alla sua morte tragica avvenuta a Parigi nel 1971. Per il suo racconto il regista americano Tom DiCillo utilizza immagini inedite della band e per la prima volta il film girato da Morrison stesso ai tempi del corso alla UCLA. Un racconto avvincente del percorso artistico e umano della rock band e del suo leggendario front man: il lavoro in studio di registrazione, gli incontri con i fan e i concerti, sul palco e dietro le quinte, la produzione poetica di Morrison. Il film è soprattutto il racconto intimo delle relazioni personali tra i 4 musicisti che hanno dato un contributo considerevole alla storia della cultura pop, realizzando 6 album in soli 5 anni.

“When you’re strange”, considerato il vero film anti-Stone (riferito al lungometraggio “The Doors” di Oliver Stone, pellicola nella quale Manzarek e gli altri membri della band non si sono mai rispecchiati), ha il compito di far venire alla luce il vero Jim Morrison, con filmati mai visti prima. Il film è incentrato sulla figura di Jim Morrison con molte immagini del periodo 1965-1971, Tom DiCillo ha visionato oltre dieci ore di pellicola, cercando di montare il tutto, scegliendo il meglio del materiale con immagini inedite anche del periodo pre-Doors, molto del materiale è stato prelevato dai due film dell’epoca dei Doors e cioè “Feast of friends” e “HWY”, con molte delle immagini.

“When you’re strange”, vincitore del Grammy 2010 “Best long form music video”, è narrato da Morgan, con la voce originale di Johnny Depp.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here