Home Articoli “Come trovare nel modo giusto l’uomo sbagliato” con Inaudi, Bevilacqua e Surina

“Come trovare nel modo giusto l’uomo sbagliato” con Inaudi, Bevilacqua e Surina

CONDIVIDI

Uscirà nelle sale il 26 agosto 2011, distribuito da 20th Century Fox, “Come trovare nel modo giusto l’uomo sbagliato” di Salvatore Allocca e Daniela Cursi Masella.

Nel cast: Francesca Inaudi, Giulia Bevilacqua, Giorgia SurinaEnrico Silvestrin, Mehdi Nebbou, Ilaria SpadaLele Vannoli, Imma Piro, Michelangelo Pulci, Alessandro Bianchi.

Il film è liberamente tratto dall’omonimo romanzo di Daniela Cursi Masella. Una produzione Home Film Srl.

Sinossi
Roma. Tre amiche sulla trentina. Sofia (Inaudi), indotta a pensare che tra lei e gli uomini ci sia un problema di comunicazione e soprattutto di fiducia a causa di una serie di esperienze disastrose; Alice (Surina), una ragazza dinamica, fotoreporter di guerra costretta per mancanza di lavoro a fare fotoromanzi; Penelope (Bevilacqua), bella e svampita in cerca dell’uomo ideale, regolarmente vittima di rapporti insoddisfacenti o addirittura pericolosi! Tra matrimoni, delusioni, separazioni e nuovi incontri, tanto divertimento e lacrime, la vita di queste tre ragazze sta per cambiare…

Francesca Inaudi: “Sofia è una donna all’apparenza dura e decisa ma in realtà fragile e indifesa, che è stata più volte ferita dagli uomini e per questo ha perso fiducia in loro. Li ha catalogati e definiti in base alle categorie equine, poiché i cavalli sono ciò che conosce meglio e ama di più. L’illusione della corazza non sarà sufficiente a proteggerla dall’ennesima delusione e neanche dal suo bisogno d’amore che la porterà dritta tra le braccia dell’uomo più improbabile per lei. D’altronde i calcoli in amore non hanno mai funzionato”.

Giulia Bevilacqua:”Una donna decisamente eccentrica, talmente appassionata di astrologia da farsi condizionare da essa in ogni cosa, nel look, nella scelta dell’uomo giusto, nella difesa dei suoi assistiti in tribunale. Alla ricerca continua dell’amore! Sarà questo il modo giusto per trovare l’uomo sbagliato?”.

Giorgia Surina: “E’ la storia di Sofia e le sue amiche di sempre Alice e Penelope, donne cresciute negli anni ottanta. Di questi anni hanno ancora addosso i luoghi, le feste e le mode: si riconoscono come ‘ex ciuffone’, vittime delle pettinature cotonate e dei ritrovi di una Roma in evoluzione e condividono le gioie e le delusioni, i divertimenti e le esperienze di dieci anni di vita trascorsi all”esplorazione’ dell’uomo per trovare quelle caratteristiche che lo renderebbero il compagno ideale. E’ quindi il racconto corale di una giovinezza alla ricerca di una stabilità sentimentale. Queste donne sono forti, crescono nel corso del film ‘dolcemente incattivite’ dalle storie in cui si imbattono; inoltre, dalle loro figure, trapela la consapevolezza di essere donne e quindi espressioni di una complessità che non sempre viene capita dall’uomo. La donna si mette in discussione, rischia: parte e ritorna, abbandona quello che ha per scoprire ciò che potrebbe avere”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here