Home Articoli “Come far nascere un fiore”, il primo Best de Le Vibrazioni

“Come far nascere un fiore”, il primo Best de Le Vibrazioni

CONDIVIDI

È “Come far nascere un fiore” il titolo del primo Best de Le Vibrazioni (in uscita il 25 ottobre su etichetta RCA/Sony Music) e di uno dei tre inediti che si troveranno al suo interno, in radio dal 7 ottobre.

Il primo Best album della band milanese arriva ad un anno dal quarto progetto discografico, “Le strade del tempo”, ideato da Francesco Sàrcina (voce e chitarra), Stefano Verderi (chitarra e piano), Alessandro Deidda (batteria e percussioni) e Emanuele Gardossi (basso), prodotto da Marco Trentacoste.

“Le strade del tempo” è il quarto disco di inediti della band che dal 2003 con i precedenti “Le Vibrazioni” e “Le Vibrazioni II” (2005), ha collezionato numerosi riconoscimenti e dischi d’oro e di platino. Stessa sorte ha avuto “Officine Meccaniche” (2006), mentre nel 2008 hanno pubblicato la raccolta live “En vivo” su CD e DVD che conteneva anche la hit “Insolita”, brano di punta della colonna sonora del film “Colpo d’occhio” di Sergio Rubini che per la prima volta ha firmato anche la regia del relativo videoclip.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here