Home Articoli “Una separazione” rappresenta l’Iran nella corsa agli Oscar 2012

“Una separazione” rappresenta l’Iran nella corsa agli Oscar 2012

CONDIVIDI

“Una separazione” (Nader and Simin – A Separation) di Asghar Farhadi, nelle sale italiane dal 21 ottobre con Sacher Distribuzione, è il film scelto per rappresentare l’Iran nella corsa all’Oscar 2012 come miglior film straniero. L’Academy Award comunicherà la rosa dei 5 film prescelti nella corsa agli Oscar il 25 gennaio 2012 e la statuetta verrà consegnata a Los Angeles il 26 febbraio.

“Una separazione” ha vinto al recente Festival di Berlino l’Orso d’Oro per il miglior film, l’Orso d’Argento per la migliore interpretazione femminile (cast corale), l’Orso d’Argento per la migliore interpretazione maschile (cast corale), l’Ecumenical Jury Prize e il Peace Award College Prize.

Nader e Simin hanno ottenuto il visto per lasciare l’Iran ma Nader si rifiuta di partire e abbandonare il padre affetto da Alzheimer. Simin intende chiedere il divorzio per partire lo stesso con la figlia Termeh e, nel frattempo, torna a vivere da sua madre. Nader deve assumere una giovane donna, Razieh, che possa prendersi cura del padre mentre lui lavora, ma non sa che la donna, molto religiosa, non solo è incinta ma sta anche lavorando senza il permesso del marito. Ben presto Nader si troverà coinvolto in una rete di bugie, manipolazioni e confronti, mentre la sua separazione va avanti e sua figlia deve scegliere da che parte stare e quale futuro avere…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here