Home Articoli Falcone-Borsellino: 20 anni dopo le stragi si preparano in Tv i ricordi...

Falcone-Borsellino: 20 anni dopo le stragi si preparano in Tv i ricordi dei due magistrati

CONDIVIDI

Venti anni dopo le stragi di Capaci e Via D’Amelio, che videro tragicamente uccisi Giovani Falcone e Paolo Borsellino, si preparano in Tv i ricordi dei due magistrati.

Nel nome di Falcone e Borsellino serata evento su La7 venerdì 18 maggio 2012 con il film dal titolo “Vi perdono, ma inginocchiatevi”, tratto dall’omonimo libro di Rosaria Schifani e Felice Cavallaro, è diretto da Claudio Bonivento. Il film andrà in onda alle 21.10 e sarà introdotto e seguito da uno speciale guidato dal direttore del TgLa7, Enrico Mentana, con ospiti in studio.

Su Rai 3 il 21 maggio alle 21.10 sarà trasmesso “Ho vinto io”, un documentario di Felice Cavallaro, diretto da Fabio Vannini, con Rosaria Schifani. “Faremo una serata speciale – ha dichiarato al quotidiano Il Secolo XIX il direttore della rete Antonio Di Bella – che sarà introdotta da Carlo Lucarelli. Prima ci sarà un documentario realizzato da Felice Cavallaro, l’inviato del Corriere della Sera che da 20 anni segue la storia di Falcone e Borsellino e non ha mai perso di vista Rosaria Schifani. Il documentario, ‘Ho vinto io’, racconta proprio come la vedova dell’agente di scorta sia riuscita a rinascere a nuova vita. La serata proseguirà con Lucarelli che farà il punto sulla trattativa Stato-mafia”.

Il 22 maggio Rai 1 trasmetterà il film “I 57 giorni” di Alberto Negrin, dedicato ai giorni trascorsi da Borsellino tra solitudine e veleni dalla morte dell’amico Falcone al giorno del suo attentato il 19 luglio 1992 in Via D’Amelio. Sempre su Rai 1 il 23 maggio, 20 anni esatti dopo la strage di Capaci, andrà in onda la diretta della Partita del Cuore che vedrà sfidarsi la Nazionale Italiana Cantanti e la Nazionale Magistrati.

Sky Tg24 dedicherà a Giovanni Falcone la giornata di mercoledì 23 maggio trasmettendo speciali interviste e testimonianze.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here