Home Articoli 100autori: inaccettabile bloccare i finanziamenti al film di Marco Bellocchio

100autori: inaccettabile bloccare i finanziamenti al film di Marco Bellocchio

CONDIVIDI

L’associazione 100autori commenta in un comunicato stampa la decisione della Regione Friuli Venezia Giulia di bloccare il sostegno per il nuovo film di Marco Bellocchio “Bella Addormentata”.

“Pur esprimendo completa solidarietà alle famiglie delle persone disabili e in stato vegetativo per le loro legittime richieste, l’Associazione 100autori rileva che la decisione di bloccare i finanziamenti a un film come ‘Bella addormentata’ di Marco Bellocchio non è accettabile nè nell’ottica integralista dell’on.Gasparri (che per palese disinformazione considera l‘opera una cronistoria della vicenda di Eluana e un manifesto sull’eutanasia laddove essa è invece fin dalla sceneggiatura una riflessione a più voci sulla vita e la morte) né in quella di chi sottovaluta l’importanza della promozione culturale e degli incentivi occupazionali. Si tratta di una scelta tanto più grave in quanto il film ha ottenuto il contributo in base a criteri sanciti dalla stessa legge regionale. Sostenendo Marco Bellocchio, Giuseppe Tornatore e gli altri registi coinvolti da un taglio ai finanziamenti che ha tutte le caratteristiche di una censura, 100autori chiede di ripristinare il rispetto delle regole e dell’autonomia delle scelte delle film commission.

Ai rappresentanti leghisti del governo della regione Friuli Venezia Giulia, che hanno giustificato la scelta demagogica di spostare quei finanziamenti su altre voci contrapponendo assurdamente gli interessi della cultura a quelli di chi soffre, ci sentiamo di poter dire che quello che i cittadini oggi si chiedono è se sia più opportuno utilizzare i soldi pubblici per finanziare un’industria culturale che crea posti di lavoro o per dare la paghetta ai figli dell’onorevole Bossi”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here