Home Articoli Soddisfazione degli autori sul futuro di Cinecittà

Soddisfazione degli autori sul futuro di Cinecittà

CONDIVIDI

Nello spazio delle Giornate degli Autori si è svolto 4 settembre 2012 l’incontro organizzato da Anac e 100autori sul futuro di Cinecittà. Sul nuovo piano industriale deciso dalla società privata che gestisce gli studi e che ha provocato la decisa reazione dei lavoratori, che sono arrivati a occupare gli stabilimenti sulla Tuscolana, si è realizzato per la prima volta quel confronto diretto fra tutte le parti coinvolte, lungamente richiesto dai lavoratori fin dall’inizio della vertenza.

In particolare si sono confrontati Luigi Abete, presidente della IEG, e Massimo Corridori per la RSU di Cinecittà.

Anac e 100autori si ritengono soddisfatti per l’apertura di dialogo e vedono oggi la possibilità reale che arrivi a buon fine la proposta dei lavoratori di sospendere tutte le iniziative in atto per ridiscutere il piano di rilancio di Cinecittà tutti insieme: azienda, lavoratori, autori, produttori, ministero e cittadini, trattandosi del futuro di un bene pubblico.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here