Home Articoli SIAE, stabilizzati 44 giovani precari

SIAE, stabilizzati 44 giovani precari

CONDIVIDI

Lettera del Commissario Straordinario Gian Luigi Rondi al Presidente a Mario Monti.

Dopo la stipula del contratto collettivo nazionale per i lavoratori Società Italiana Autori Editori, il Commissario Straordinario Gian Luigi Rondi ha annunciato che è stata avviata la stabilizzazione di 44 giovani precari di età compresa tra i 25 e i 35 anni. Un segnale positivo in un momento difficile per il nostro Paese e per il mondo del lavoro in genere.

Il raggiungimento di questo obiettivo è stato possibile dagli sforzi della gestione commissariale e della direzione generale e grazie al senso di responsabilità dei lavoratori e delle organizzazioni sindacali che hanno operato insieme per il contenimento dei costi e per l’aumento della produttività della Società.

Il Commissario Straordinario lo ribadisce in una lettera inviata al Presidente del Consiglio Mario Monti. La stabilizzazione dei precari era il secondo punto della filosofia del contratto nazionale che aveva tre parole d’ordine: la difesa dei posti di lavoro, la stabilizzazione dei precari e la formazione professionale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here