Home Articoli “Fireworks” premiato al Mediterraneo Film Festival

“Fireworks” premiato al Mediterraneo Film Festival

CONDIVIDI

“Fireworks” vince il premio per Miglior Film di Finzione al Mediterraneo Film Festival a Carbonia, Sardegna. La giuria composta dalle registe Marina Spada, Fiorella Infascelli e Silvia Luzi ha deciso di assegnare il premio di 2.500 euro per il miglior film di finzione al cortometraggio di Giacomo Abbruzzese.

Il film, ambientato a Taranto, racconta una notte di capodanno dove, tra i fuochi d’artificio, un gruppo internazionale di ecologisti decide di far saltare in aria l’intero impianto siderurgico. “Fireworks” è stato nel 2012 tra i film italiani più selezionati nei principali festival internazionali, in ben undici Paesi, dalla Francia all’Austria, dagli Emirati Arabi Uniti all’Ucraina, riportando numerosi premi e menzioni.

“Quando quasi due anni fa girammo nella notte di capodanno Fireworks – ha dichiarato Giacomo Abbruzzese – difficilmente avremmo potuto immaginare una tale accelerazione della storia nella mia città, a Taranto. L’acciaieria che prima sembrava inarrestabile, un colosso invincibile, si è improvvisamente incrinata, aprendo degli spazi di discussione e di contestazione inediti. Credo che il cinema non debba solo raccontare la realtà, ma a volte anche provare a riscriverla. Liberando l’immaginario, cambiare la vita”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here