Home Articoli A Roma nasce Skené, un nuovo spazio per “mangiare” Cultura

A Roma nasce Skené, un nuovo spazio per “mangiare” Cultura

CONDIVIDI

Nel quartiere Ostiense, a pochi passi dalla Stazione e negli spazi rinnovati dell’ex cabaret “Al Fellini”, in via Carletti 5, nasce a Roma un nuovo Teatro, che aprirà le porte al suo pubblico, in una sorta di open house – dalle 19 alle 24 – mercoledì 24 ottobre 2012.

“Skené – si legge in una nota – si aggiunge ai tanti luoghi dove si fa spettacolo, ma con la presunzione di rappresentarli tutti, a partire da quella tenda antichissima (la skenè appunto) che riparava i primi hypocrites, ‘coloro che rispondono’. Un luogo dove il Teatro, la Musica, il Cinema, la Poesia e le Arti Figurative saranno protagonisti insieme alla gastronomia. Nella piccola e accogliente ‘caverna’ che vede per gli spettacoli la direzione artistica di Rosario Galli e quella organizzativa di Carlo Dilonardo, sarà infatti possibile sempre cenare prima della rappresentazione e il cibo e il vino avranno uno spazio e una dignità pari a quella degli spettacoli in scena sul palco”.

Laura Galli sarà la responsabile della cucina e “proporrà una cultura della buona tavola” con il giovane cuoco Emanuel Casali, diplomato presso il Gambero Rosso e con varie esperienze presso ristoranti spagnoli e italiani.

Tra gli autori in cartellone nel primo trimestre di vita dello Skené si segnalano, in ordine di apparizione: Stefano Antonucci, Federico Perrotta e gli Attori Animati, Daniela Amato, Giorgio Carosi e Sandro Chiaretti, Carlo Molfese, Giuseppe Manfridi, Remo Remotti e la sua orchestra, Carmine Balducci con Alessia Cristiani e Crescenza Guarnieri.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here