Home Articoli “Days: The Crossmovie”: arriva su YouTube il primo film interattivo di Flavio...

“Days: The Crossmovie”: arriva su YouTube il primo film interattivo di Flavio Parenti

CONDIVIDI

Le banche centrali sono crollate. L’Italia assiste attonita al capitolare dell’economia di mercato. Dopo mesi il Paese non è più una nazione, ma una penisola battuta dall’anarchia. Quattro ragazzi tentano di sopravvivere, scoprendo ben presto che il crollo del loro mondo… non è un caso. Da qui ha il via “Days: The Crossmovie”, la nuova produzione di cinema interattivo, creata dal regista e attore Flavio Parenti (Woody Allen, Peter Greenaway, Pupi Avati), da martedì 15 gennaio in esclusiva su YouTube.

“Days: The Crossmovie” porta dentro la sala di regia lo spettatore, per la prima volta messo in condizione di dirigere lo svolgersi degli eventi e creare così più di 200.000 combinazioni di film diverse: la scelta di uno dei quattro personaggi con la quale la storia ha inizio e, regolarmente, durante la visione del film, la scelta di imboccare o meno una determinata linea narrativa.

Flavio Parenti, che a febbraio sarà protagonista della fiction Rai1 “Un matrimonio” di Pupi Avati, si è avvalso di un cast eterogeneo tra volti affermati, come quello di Eros Galbiati (“Notte prima degli esami”, “Il peccato e la vergogna”, “Mia madre”), special guest, come Sohee Park (protagonista di “The Ramen Girl” insieme a Brittany Murphy), Paolo Fratter (anchorman di Sky Tg24) e volti nuovi dello spettacolo italiano, come Fiorenza Pieri, Pier Luigi Pasino, Matteo Alfonso, Jacopo Maria Bicocchi, Eleonora Albrecht, Claudia Coli, Gaetano Sciortino, Fiammetta Bellone, Gianluca Viola, Matteo De Castello, Giovanni Minardi.

Parte della colonna sonora è stata affidata a Luca Ferrari, chitarrista e co-fondatore dei Verdena, che con il nome Fenuk è protagonista della OST con tre brani inediti.

“Days: The Crossmovie” è una produzione Bymysidewebseries, casa di produzione nata da un’idea di Flavio Parenti, specializzata in prodotti cinematografici di nuova generazione per il Web. Nel 2011 Bymysidewebseries realizza “Sogno Farfalle Quantiche”, opera prima vincitrice del premio miglior film al DIY Film Festival 2012 di Los Angeles. Nel 2012 registra l’importante successo di pubblico e critica con la produzione “#ByMySide”, web serie italiana che in appena 10 settimane ottiene oltre 300.000 visualizzazioni sul canale YouTube. “#Bymyside” inoltre vince il premio SIAE come miglior web series del 2012 e il premio M.E.I. per la migliore colonna sonora, viene selezionata per kermesse RomaFictionFest e scelta dalla piattaforma web televisiva Streamit per un suo inserimento in palinsesto insieme ad altre importanti produzioni americane ed europee come, ad esempio, “The Confession” di Kiefer Sutherland.

 

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here