Home Articoli Da Battiato a Saviano e ai 100autori, decine di firme per salvare...

Da Battiato a Saviano e ai 100autori, decine di firme per salvare il SalinaDocFest

CONDIVIDI

Da Franco Battiato a Roberto Saviano e i 100autori, decine di firme dal mondo del cinema e della cultura hanno aderito con un entusiasmo straordinario a un appello rivolto alle istituzioni, al mondo dell’impresa e ai cittadini, per salvare il SalinaDocFest, il festival dedicato al documentario narrativo ideato e diretto da Giovanna Taviani, a rischio di chiusura.
Nato nel 2007 da una piccola onlus e dalla collaborazione dei comuni di Salina, il festival ha portato sull’isola, nel corso degli anni, personaggi ed eventi di calibro nazionale e internazionale, animando piazze e sale proprio nei giorni in cui la stagione turistica finisce e la vita si spegne, chiudendo il sipario su un territorio già fortemente penalizzato.

“Per i giovani delle Eolie, che scontano sulla propria pelle questo drammatico isolamento, per tutti gli amici appassionati che ci hanno aiutato e seguito fino ad ora, per chi ama il cinema e la cultura, lanciamo questo appello. E’ arrivato il momento di dire BASTA. La politica ci ha lasciato soli. Il futuro è emigrato via – dicono gli organizzatori del SalinaDocFest – Soltanto in Italia la cultura, la formazione e la ricerca hanno subito tagli così ingenti, proprio quando sarebbe stato opportuno fare il contrario. La cultura non è un lusso a cui rinunciare in tempo di crisi. È il fondamento di qualsiasi economia: non c’è economia senza conoscenza”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here