Home Articoli Ciak, si gira! “Attraversando il Bardo” di Franco Battiato

Ciak, si gira! “Attraversando il Bardo” di Franco Battiato

CONDIVIDI

Franco Battiato gira “Attraversando il Bardo” un documentario dedicato al tema della morte nelle diverse tradizioni spirituali d’Oriente e d’Occidente. “Lo fa con un linguaggio che alterna gravità e leggerezza – spiega l’ufficio stampa del film – e che dalla fine prende spunto per indagare il senso più profondo della vita e della ricerca esistenziale”.

Il titolo rimanda al “Bard Todol”, il testo più noto della letteratura tibetana che ritorna a ispirare la poetica del carismatico musicista siciliano.

Il documentario prevede i contributi, tra gli altri, di Manlio Sgalambro, Stanislav Grof, Geshe Gelek, Lama Monlam, e una performance di Cristina Coltelli, “donna Arlecchino” del teatro italiano, che introduce una nota di leggerezza nella struttura narrativa.

Le riprese sono iniziate a giugno con esterni realizzati in una Sicilia insolita (le Cave di Cusa e i paesaggi dell’altopiano dell’Argimusco, una vasta zona sui Nebrodi segnata dalla presenza di dolmen e menhir di grande suggestione) e proseguiranno nelle prossime settimane.

“Attraversando il Bardo” è prodotto dalla Arco Produzioni srl con il sostegno di alcuni sponsor tecnici e la produzione esecutiva di Fabio Bagnasco e Massimiliano Pollina.

 

 

 

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here