Home Articoli Ciak, si gira all’aeroporto di Bari! “Rex 7” dei Manetti Bros con...

Ciak, si gira all’aeroporto di Bari! “Rex 7” dei Manetti Bros con protagonista Francesco Arca

CONDIVIDI

Sul-set-Francesco-Arca-e-il-cane-Rex-Aeroporto-di-Bari-291817Le nuove avventure del Commissario a quattro zampe più famoso del mondo, il cane Rex, sono in corso di riprese in Puglia grazie anche all’impegno e il sostegno di Apulia Film Commission, Pugliapromozione e l’ormai consolidata collaborazione di Aeroporti di Puglia.

Due dei dodici episodi di “Rex 7” in onda su Rai 2, produzione Dog’s Life per Beta Film, sono in corso di riprese fino al 23 Gennaio tra l’Aeroporto Karol Wojtyla di Bari, Monopoli, Fasano e zone limitrofe.

In occasione dell’inizio delle riprese nell’area check in all’Aeroporto di Bari, si è tenuto sul set di “Rex 7” l’incontro con la stampa alla quale hanno partecipato, oltre al produttore Alessandro Passadore, i registi Manetti Bros, il protagonista Francesco Arca e, naturalmente, il cane Rex. Presenti anche il sindaco di Bari Michele Emiliano, Antonio Vasile, assessore comunale al Marketing Territoriale, Giancarlo Piccirillo, direttore di Pugliapromozione, e Silvio Maselli, direttore di Apulia Film Commission.

In virtù del successo di pubblico che la serie televisiva ottiene in Italia e in oltre 135 Paesi nel mondo, al consolidato e immancabile impegno e sostegno dell’audiovisivo di Apulia Film Commission, anche Pugliapromozione ha voluto siglare con la produzione un contratto di product placement per promuovere il brand Puglia.

Nella sceneggiatura, infatti, è stato inserito il tema delle vacanze in Puglia e varie immagini della campagna di comunicazione nelle capitali europee “We are in Puglia”, realizzata da Pugliapromozione in co-marketing con Nikon.

In particolare, nella scena girata in Aeroporti di Puglia a Bari il protagonista, Marco Terzani, insieme a Rex accompagnano una persona in partenza. Durante il percorso, si imbattono in vari manifesti sui quali sono raffigurate le straordinarie bellezze della Regione. A quel punto, decidono di non partire e prendersi una vacanza in Puglia.

 

 

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here