Home Articoli Pinuccio Lovero trionfa in Puglia, aumentano le copie

Pinuccio Lovero trionfa in Puglia, aumentano le copie

CONDIVIDI

15533-pinuccio-lovero-yes-i-can-pippo-mezzapesa

Secondo Paolo Sorrentino, assomiglia al suo premio Oscar, come si può vedere nella fortunata web series “Casa Lovero”. Si tratta di Pinuccio Lovero, il becchino più famoso d’Italia, che ha trovato in questi giorni dei testimonial d’eccezione (oltre al regista, attori come Checco Zalone, Luca Argentero, Edoardo Leo e Alessandro Gassman) e che nel weekend è arrivato nei cinema grazie a “Pinuccio Lovero – Yes I Can”, nuovo progetto a lui dedicato dal regista Pippo Mezzapesa, dopo il precedente “Sogno di una morte di mezza estate”.

Con una distribuzione mirata in una quindicina di sale pugliesi (più il cinema Barberini di Roma), il film è stato accolto con entusiasmo dal pubblico ottenendo un’ottima media per copia, appena dietro ai vincitori del fine settimana “Godzilla”, “Ghost Movie 2” e “Grace di Monaco”, ma davanti ai risultati dei successi “The Amazing Spider-Man 2” e “The Grand Budapest Hotel”.

Grazie ai buoni risultati di questo primo weekend, Microcinema allargherà il numero della copie del film distribuendolo in altre piazze italiane già da giovedì 22 Maggio.

Grande l’attenzione del pubblico durante questo fine settimana, che ha visto Pippo Mezzapesa e Pinuccio Lovero impegnati in un tour di saluti in varie località pugliesi, con tanti spettacoli che hanno fatto segnare il tutto esaurito e spettatori entusiasti di fronte alle (dis)avventure elettorali del becchino che sogna di lavorare con Checco Zalone. In attesa che questo desiderio si realizzi, Pinuccio ha già promesso di ricandidarsi, in modo da tenere fede alla sua promessa di “più oculi per tutti” e sempre puntando sullo slogan “Pensa al tuo domani”.

Leggi la nostra recensione:
“Pinuccio Lovero – Yes I Can”: nelle sale il becchino che sogna la politica

 

 

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here