Home Articoli Wertmüller, Haber, Orsini, Forte e Faiella per la campagna “No all’indifferenza”

Wertmüller, Haber, Orsini, Forte e Faiella per la campagna “No all’indifferenza”

CONDIVIDI

Lina-Wertmuller-No-All-Indifferenza-2014

Con l’uscita in sala del film “Carta Bianca”, prenderà il via, proprio il 26 Giugno, la campagna “No all’indifferenza”, concepita e realizzata per essere veicolata sulle piattaforme social Facebook e Twitter. Grazie alla preziosa collaborazione di Lina Wertmüller, Alessandro Haber, Umberto Orsini, Iaia Forte, Francesca Faiella – tra i primi volti noti dello spettacolo italiano che hanno aderito al progetto, mettendoci la faccia – è stato possibile realizzare degli scatti provocatori, che pongono agli utenti una domanda altrettanto provocatoria: “Se ci fossi stato io, ti saresti fermato?”.

“Rilasciamo oggi, in anteprima, il primo scatto di ‘No all’indifferenza’ – spiegano gli organizzatori della campagna – protagonista è la regista e sceneggiatrice Lina Wertmüller, che conferma grandissima sensibilità umana e artistica. Proprio come Alessandro Haber, Umberto Orsini, Iaia Fortee Francesca Faiella, che hanno risposto immediatamente e con entusiasmo alla chiamata di Distribuzione Indipendente”.

A partire dal 26 Giugno gli scatti saranno pubblicati sulle pagine Facebook e Twitter di Distribuzione Indipendente. “Sarà possibile – aggiungono gli organizzatori – commentare e condividere i materiali della campagna, al fine di creare dibattito e confronto su un tema estremamente delicato, che da sempre spacca a metà l’opinione pubblica e l’Italia tutta. Per rompere ogni possibile buonismo, e far emergere ogni singola sfaccettatura della natura umana, gli scatti saranno accompagnati da una raccolta di ‘opinioni’, tra le più razziste, sgrammaticate e impattanti rilasciate in questi giorni nell’area commenti dei principali quotidiani online che si sono occupati di Carta Bianca. Di qualunque nazionalità, colore e appartenenza politica siate, vi invitiamo a prendere parte a questa insolita campagna di sensibilizzazione. Più che dell’altro e del diverso, forse, bisogna avere paura del pensiero comune”.

La campagna “No all’indifferenza” è stata ideata da Laboratorio Bizzarro per Distribuzione Indipendente, e si terrà dal 26 Giugno sulle pagine Facebook (www.facebook.com/DistribuzioneIndipendente) e Twitter (twitter.com/dist_indi) della distribuzione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here