Home Articoli Un giudice ragazzino, il Giovanni Falcone francese: al cinema arriva “French Connection”

Un giudice ragazzino, il Giovanni Falcone francese: al cinema arriva “French Connection”

CONDIVIDI

FRENCH-CONNECTION-Jean-Dujardin-9876

Esce nelle sale italiane il 26 Marzo “French Connection”, un film di Cédric Jimenez, con il premio Oscar Jean Dujardin e Gilles Lellouche.

Due uomini e una città. Marsiglia, 1975. Da una parte troviamo il giovane giudice Pierre Michel (Dujardin) – un “giudice ragazzino”, il “Giovanni Falcone” francese – che è stato inviato nel Sud della Francia con l’incarico di occuparsi della malavita – in particolare, si dovrà dedicare ad annientare quella che è chiamata la “French Connection”. Dall’altra parte, un intoccabile Gaetan Zampa (Lellouche), il Padrino della malavita marsigliese, colui che esporta i maggiori quantitativi di eroina in tutto il mondo. Tra l’ambizioso e determinato magistrato e il mafioso, detto il Grande, cresciuto nel quartiere della Cayolle, lo scontro sarà inevitabile.

“French Connection” è prodotto da Ilan Goldman. Una distribuzione CamiMovie – Medusa Film.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here