Home Articoli Gli autori al ministro Franceschini: sostenga l’emendamento degli onorevoli Portas e Benamati

Gli autori al ministro Franceschini: sostenga l’emendamento degli onorevoli Portas e Benamati

CONDIVIDI

Riceviamo e inoltriamo

dario-franceschini-654

Roma, 28 Luglio 2015

ANAC-autori cinematografici, 100autori-Associazione dell’Autorialità Cinetelevisiva e WGI seguono attentamente il dibattito sul Disegno di legge sulla concorrenza in corso in questi giorni alla Commissione Attività Produttive e Finanze della Camera ed esprimono forte preoccupazione per l’emendamento che riguarda la libera circolazione dei film, che rischia di avere il parere negativo del Governo, attraverso il Ministero dello Sviluppo Economico.

Gli autori italiani chiedono pertanto al Ministro Franceschini un’incisiva pressione sia nei confronti del MiSE che dei relatori, onorevoli Fregolent e Martella, affinché sostengano l’emendamento Portas e Benamati (PD) n. 16.01 che limita al 25% la concentrazione massima della quota di mercato in capo ad un unico soggetto che direttamente o indirettamente oggi può persino ricoprire i ruoli sia di esercente che di agente per la distribuzione.

L’adozione di questo provvedimento rappresenterebbe un primo e forte segnale verso la liberalizzazione del settore della distribuzione, settore che attualmente non consente a tutti l’accesso al mercato alle stesse condizioni, impedendo di fatto la circolazione e la visibilità delle opere cinematografiche.

ANAC, 100autori e WGI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here