Home Articoli Teatro Stabile di Torino: Premio della Critica ad Alessio Maria Romano

Teatro Stabile di Torino: Premio della Critica ad Alessio Maria Romano

CONDIVIDI

Alessio-Maria-Romano-2726Il Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale annuncia che Alessio Maria Romano, Coordinatore Docenti e Insegnante di movimento scenico presso la Scuola di Teatro del Teatro Stabile, diretta da Valter Malosti, ha ottenuto il Premio della Critica 2015 con la seguente motivazione:

“Teatro Gioia, Piacenza, 1 Ottobre 2015 – Quando si parla di teatro danza si mette in evidenza in particolare quanto la danza ha assorbito dal teatro in termini di densità per contenuti narrativi e psicologici: Alessio Maria Romano ha dimostrato, in molteplici, preziose collaborazioni – da Ronconi a Malosti a Rifici ad altri ancora – come il teatro si arricchisca meravigliosamente di senso e di bellezza attraverso un accurato intervento coreografico. Alessio Maria Romano ha intrapreso diverse esperienze per la scena, attore, membro del Centro Internazionale della Danza, docente di movimento scenico e training fisico in scuole prestigiose, come lo Stabile di Torino e il Piccolo di Milano, presidente del Centro Studi di Ricerca Pedagogica sul movimento Laban/Bartenieff Italia. Ci sono degli elementi in uno spettacolo – come il rapporto tra spazio scenico e il corpo degli interpreti, il gioco dei movimenti e il ritmo dei passi, la scioltezza delle azioni, il dinamismo d’insieme – che a volte sfuggono al rilevamento critico, ma che sono spesso il principio primo, la sostanza segreta, che dona forza, fluidità, energia comunicativa a un evento teatrale. Questo il sorprendente dono di Alessio Maria Romano al teatro: con straordinaria competenza, intelligente sensibilità, incoraggia gli attori a muoversi con consapevole scioltezza nei loro ruoli, mentre i personaggi vanno così conquistando maggiore profondità, tra infinite – spesso indefinibili – sfumature: emozioni coreografiche sui palcoscenici di prosa”.

Il presidente ANCT/Associazione Nazionale Critici di teatro

Giulio Baffi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here