Home Articoli “Hijo de Puta” al Caffè Letterario

“Hijo de Puta” al Caffè Letterario

477
0
CONDIVIDI

Hijo-de-Puta–La-parabola-di-un-legionario-Orietta-Cicchinelli-3983

Sarà presentato a Roma venerdì 15 aprile, a partire dalle ore 20.00 al Caffè Letterario dell’architetto Vincenzo Pultrone (in via Ostiense 83-95), il romanzo “Hijo de Puta – La parabola di un legionario” (MGC Edizioni), della giornalista e scrittrice Orietta Cicchinelli.

Durante la presentazione – a ingresso libero fino a esaurimento posti – interverranno, oltre all’autrice, l’attore Antonio Giuliani, che leggerà brani scelti del libro, lo psichiatra e neurologo romano Elio Sena, che ha firmato la prefazione, l’editore Maria Grazia Catanzani e altri ospiti a sorpresa.

Giovanni, classe 1948, ex legionario del Tercio de Extranjeros, soprannominato Hijo de Puta dal suo Capitano, è il protagonista dell’opera. Sulla sua strada incontra ladroni, guardie, uomini di Dio, vecchi, giovani, mogli, padri, figli, meretrici, giocatori incalliti, disperati… Tutte tessere di un unico, grande puzzle di cui, comunque, Giovanni si sente parte.

“Hijo de Puta” è il primo romanzo della giornalista Orietta Cicchinelli, responsabile del servizio Cultura e Spettacoli del quotidiano Metro Roma, e già autrice del racconto “La madre”, dedicato al poeta e sceneggiatore Vincenzo Cerami, con il quale la scrittrice era unita da un profondo legame affettivo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here