Home Articoli BNL main sponsor dei Nastri d’Argento

BNL main sponsor dei Nastri d’Argento

CONDIVIDI

BNL-Gruppo-BNP-Paribas-3883

BNL Gruppo BNP Paribas è main sponsor dei Nastri d’Argento, il più antico riconoscimento per il mondo del cinema italiano, promosso dal Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani (S.N.G.C.I) e giunto quest’anno alla 70esima edizione. La consegna dei premi 2016 avverrà – come tradizione – in una serata di gala il 2 luglio prossimo nella splendida cornice del Teatro Antico di Taormina.

Con il sostegno a questa importante iniziativa, BNL conferma il proprio impegno verso questo universo culturale e creativo, qualificandosi come interlocutore privilegiato per il settore dell’industria cinematografica.

Da 80 anni BNL, infatti, supporta, sia con fondi propri sia con la gestione di fondi Stato, le esigenze di tutta la filiera: dall’ideazione dei film alle fasi di realizzazione e distribuzione, fino alle innovazioni tecnologiche e alle ristrutturazioni delle sale di proiezione. Un impegno che ha permesso di realizzare in questi anni oltre 5.000 film, molti dei quali hanno fatto la storia del cinema italiano e ricevuto importanti riconoscimenti nazionali ed internazionali.

La Banca sostiene il settore cinematografico anche attraverso strumenti agevolativi previsti dalla normativa sul tax credit. Dal 2010, BNL ha concluso complessivamente circa 60 operazioni per un investimento di oltre 22milioni di euro. La politica di investimento privilegia la diversificazione degli interventi su più produzioni, in modo da supportare non solo produttori affermati ma anche esordienti ed opere prime.

Tra i film italiani più recenti sostenuti dalla Banca a norma di tax credit: “Non essere cattivo” di Claudio Caligari al quale il S.N.G.C.I. ha già attribuito il riconoscimento come il “film dell’anno” e sarà quindi tra i premiati a Taormina; “Le Confessioni” di Roberto Andò e “Pericle il Nero” di Stefano Mordini, presentato nella sezione Un Certain Regarde al Festival di Cannes, appena conclusosi. Tra gli altri titoli: “Io e Lei” di Maria Sole Tognazzi, “Dobbiamo parlare” di Sergio Rubini, “Chiamatemi Francesco” di Daniele Lucchetti. Ed inoltre, tra i successi della scorsa stagione: “Youth – La Giovinezza” di Paolo Sorrentino che lo nel 2015 ha ricevuto tre Nastri; “Anime Nere” di Francesco Munzi che nella scorsa edizione ha avuto due riconoscimenti; “Mia Madre” di Nanni Moretti che nell’edizione 2015 dei Nastri ha ricevuto due premi.

A testimonianza dell’impegno per il cinema, BNL è – sin dalla prima edizione del 2006 – main partner della Festa del Cinema di Roma e affianca, come main sponsor, la sezione autonoma e parallela alla rassegna, Alice nella Città. La Banca, inoltre, sostiene l’Accademia del Cinema italiano – Premi David di Donatello e, da sei anni, supporta la rassegna Rendez-vous, appuntamento con il nuovo cinema francese. Da oltre dieci anni BNL sostiene anche la Settimana Internazionale della Critica e le Giornate degli Autori – Venice Days, le due sezioni autoriali della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia.

La Banca, infine, dal 2010, è main partner di Libero Cinema in Libera Terra, il festival itinerante contro le mafie realizzato in collaborazione con l’Associazione Libera, che la Banca supporta anche con il contributo della Fondazione BNL.

La Banca “racconta” il cinema e i suoi protagonisti anche sul web con il portale welovecinema.it dedicato a chi il cinema “lo fa, lo ama e lo racconta” – e i profili Twitter e Facebook della piattaforma – e sui social: con l’account @bnl_pr su Twitter e su Instagram con @bnl_cultura.

Con le sue diverse iniziative, BNL consolida sempre di più il suo legame con il Cinema, contribuendo attivamente alla crescita della vita culturale italiana e rendendo possibili progetti innovativi e di grande impatto nei comportamenti sociali e di consumo che hanno consentito all’industria cinematografica di accompagnare l’evoluzione della società, in alcuni casi anticipandone gli scenari futuri.

BNL, con oltre 100 anni di attività, è uno dei principali gruppi bancari italiani e tra i più noti brand in Italia. Con circa 1.000 punti vendita su tutto il territorio nazionale – tra Agenzie, Centri Private, Centri Imprese “Creo per l’Imprenditore”, Centri Corporate e Pubblica Amministrazione – BNL offre un’ampia gamma di prodotti e servizi, da quelli più tradizionali ai più innovativi, per soddisfare le molteplici esigenze dei propri clienti (privati e famiglie, imprese e Pubblica Amministrazione). BNL è dal 2006 nel Gruppo BNP Paribas, presente in 75 paesi, con oltre 189.000 collaboratori, dei quali più di 146.000 in Europa, dove opera in quattro mercati domestici: Belgio, Francia, Italia e Lussemburgo. BNP Paribas detiene posizioni chiave in tre grandi settori di attività: Domestic Markets e International Financial Services , con reti di banche retail e servizi finanziari raggruppati nella Divisione Retail Banking & Services, e Corporate & Institutional Banking, Divisione dedicata ai clienti corporate e istituzionali.

 

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here