Home Articoli La Rivista del Cinematografo ricorda Totò, cinquant’anni senza il “Principe della risata”

La Rivista del Cinematografo ricorda Totò, cinquant’anni senza il “Principe della risata”

CONDIVIDI

Quando-l-Italia-mangiava-in-bianco-e-nero-TOTO-ZUPPA-DI-PESCE-3736

Il 15 aprile di cinquant’anni fa moriva il “Principe della risata”: Antonio De Curtis, ad oggi il comico più famoso e amato in Italia. Il numero di aprile della “Rivista del Cinematografo” anticipa e accompagna le tante celebrazioni previste quest’anno per omaggiarlo con un ricco speciale di 16 pagine dal titolo “Totò Forever”.

Totò resta un maestro ineguagliato di mimica, sguardo, mobilità del corpo e sovvertimento della lingua. Ci aiutano a capire perché Orio Caldiron, Oscar Iarussi, Federico Pontiggia, Silvio Danese, Steve Della Casa e il parroco del Rione Sanità, Don Antonio Loffredo.

rivista-cinematografo-cover-aprile-2017

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here