Home Articoli Da Bertolucci a Ferreri restauri in sala nel 2018, nasce una nuova...

Da Bertolucci a Ferreri restauri in sala nel 2018, nasce una nuova distribuzione del Centro Sperimentale di Cinematografia

CONDIVIDI

“Ultimo tango a Parigi” di Bernardo Bertolucci, “Non c’è pace tra gli ulivi” di Giuseppe De Santis, “Dillinger è morto” di Marco Ferreri, sono i primi film che arriveranno in sala nel 2018 nella versione restaurata dalla Cineteca Nazionale, grazie alla nuova distribuzione CSC Production/Distribution. È solo una delle novità annunciate dal Centro Sperimentale di Cinematografia. Fra le altre una nuova sede romana che si aggiunge a quella storica su via Tuscolana, una nuova sala cinematografica e una quinta sede regionale (dopo quelle a Milano, Torino, L’Aquila e Palermo) con corso di studi triennale dedicato al restauro.

“Restaurare un film costa in media 100 mila euro, vogliamo dare al pubblico la possibilità di vedere queste opere – spiega il presidente del Centro Sperimentale Felice Laudadio – Il trailer con i film di CSC Production/Distribution verrà presentato alle Giornate di Sorrento per gli esercenti, così da definire i tempi di arrivo in sala, si può ipotizzare aprile-maggio”.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here