Home Articoli Ricordo di Charlie Chaplin nel quarantennale della morte, in Dvd restaurato “La...

Ricordo di Charlie Chaplin nel quarantennale della morte, in Dvd restaurato “La Febbre dell’Oro”

CONDIVIDI

Quarant’anni senza Charlie Chaplin. Uno dei più grandi maestri della storia del cinema, icona tra le più popolari del Novecento, moriva la notte di Natale del 1977.

La Cineteca di Bologna, che ne ha catalogato e digitalizzato l’intero archivio e restaurato l’opera omnia, porta nelle librerie il nuovo cofanetto Dvd (più booklet) con il restauro di uno dei suoi film più belli: “The Gold Rush – La Febbre dell’Oro”. Il film viene presentato nell’edizione originale e integrale del 1925, restaurata e accompagnata dalla partitura che Chaplin realizzò, in collaborazione con Max Terr, per la riedizione del 1942.

Realizzato nel 1925, “La Febbre dell’Oro” vede Charlie Chaplin vestire i classici panni del Vagabondo, qui divenuto “cercatore” nell’Alaska della corsa all’oro: la natura è ostile, l’umanità avida, il sorriso dell’amore sembra negato. “Film esilarante, e di durezza inesorabile”, lo ha definito lo storico del cinema Peter von Bagh.
 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here