Home Articoli Ciak a febbraio per Gabriele Mainetti, gira il suo nuovo film “Freaks...

Ciak a febbraio per Gabriele Mainetti, gira il suo nuovo film “Freaks Out”

CONDIVIDI

A due anni dal successo di “Lo chiamavano Jeeg Robot”, Gabriele Mainetti inizierà il 19 febbraio le riprese a Roma del suo nuovo film, prodotto da Lucky Red e Goon Films.

Si tratta di “una storia corale sull’identità – spiega all’ANSA – che avrà come punta di diamante una donna. Abbiamo fatto già cinque stesure di sceneggiatura (firmata con Nicola Guaglianone, ndr.) e come minimo ne faremo almeno altre due. Il titolo non c’è ancora, ne sta girando uno inglese (Freaks Out, ndr.) ma era solo un’idea, non penso sarà quello anche perché è una storia romana. Sarà un mix di generi bello, folle, super pop”.

Gabriele Mainetti non ha paura dei temi forti: “La violenza sui minori l’ho affrontata nel mio corto Tiger Boy e in Lo chiamavano Jeeg Robot, e si parla in parte di abuso anche in questo film”.

La protagonista “è emancipata e indipendente, e come tutte le donne, sa affrontare meglio emotivamente il dolore degli uomini, una forza che spaventa molti di noi, per questo le donne vengono spesso oppresse. Io invece – conclude il regista – le ammiro profondamente, meno male che ci sono loro”.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here