Home Articoli Addio al regista Vittorio Taviani

Addio al regista Vittorio Taviani

572
0
CONDIVIDI

È morto a Roma, malato da tempo, il grande regista Vittorio Taviani, 88 anni, che con il fratello Paolo Taviani ha firmato capolavori della storia del cinema italiano da “Padre Padrone” (Palma d’oro a Cannes nel ’77) a “La Notte di San Lorenzo” a “Caos” fino a “Cesare deve morire” (Orso d’oro a Berlino). Lo annuncia all’ANSA una delle figlie, Giovanna. Per volontà della famiglia non ci saranno camera ardente ne funerali ma il corpo del regista verrà cremato in forma strettamente privata.

Era nato a San Miniato, in provincia di Pisa, il 20 settembre del 1929. Con il fratello Paolo, di due anni più giovane, aveva scritto alcune delle pagine più significative del cinema italiano. Due maestri che fin dagli anni Sessanta non hanno mai perso di vista, e hanno raccontato, la realtà, la storia, le contraddizioni del nostro Paese.

Vittorio Taviani
San Miniato, 20 settembre 1929 – Roma, 15 aprile 2018

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here