Home Articoli “Una questione privata” dei fratelli Taviani esce oggi in Francia, elogiato dalla...

“Una questione privata” dei fratelli Taviani esce oggi in Francia, elogiato dalla stampa francese

838
0
CONDIVIDI

Esce oggi in Francia, distribuito da Pyramide, dopo aver girato nell’ultimo anno una trentina di festival in tutto il mondo, “Una questione privata”, l’ultimo film firmato da Paolo e Vittorio Taviani, amatissimi oltralpe.

La stampa francese accoglie con entusiasmo il film, accompagnato a Parigi da Paolo Taviani in questi giorni.

Le Monde per l’occasione dell’uscita francese dedica ai Maestri e al film un’intera pagina con richiamo in prima elogiando il loro cinema fatto di arte, politica e storia che richiama il grande cinema di Rossellini, un cinema ancora molto attuale in un’epoca in cui sta tornando lo spettro del fascismo nel nostro Paese.

Così anche Frédéric Strauss su Télérama: “Intenso e generoso. I Taviani ci danno una lezione di vita bella come la speranza”; e Dominique Widemann su l’Humanité: “Il film ha sequenze di un potere impressionante che tessono una corsa furiosa verso l’assoluto”.

Il critico Jean Gili su France Culture omaggia i due cineasti e il film definendo “un miracolo il loro modo di raccontare il contesto della guerra civile sulle colline, la violenza insieme al trio amoroso che nutre la storia e la follia di Milton, senza cadere mai nel sentimentalismo”.

Marie-Noëlle Tranchant de Le Figaro scrive: “Tratto da un romanzo di Fenoglio questo ultimo film di Paolo e Vittorio Taviani è insieme superbamente lento e breve, netto, intenso e crudo. […] Il giovane attore Luca Marinelli, con i suoi grandi occhi pensosi e la sua tensione silenziosa, è un interprete convincente. […] I fratelli Taviani dipingono un paesaggio di guerra realistico, sobrio e potente, con tocco sempre estremamente raffinato. Ci sono scene commoventi, altre astratte e potenti, come l’assolo musicale di un soldato che mette la guerra nel jazz”.

Liberamente tratto dal capolavoro di Beppe Fenoglio – considerato da Calvino uno dei più bei romanzi italiani del Novecento – Milton ha il volto di Luca Marinelli mentre Lorenzo Richelmy è Giorgio. I due amici – l’uno introverso e riservato, l’altro allegro e solare – sono entrambi innamorati di Fulvia (Valentina Bellè). Lei si lascia corteggiare, giocando con i loro sentimenti. I tre ragazzi nell’estate del ’43 si incontrano nella villa estiva di Fulvia per ascoltare e riascoltare il loro disco preferito: “Over the Rainbow”. E nonostante la guerra, sono felici. Un anno dopo tutto è cambiato. Milton e Giorgio sono ora partigiani. È inverno e la nebbia è calata su tutto…

“Una questione privata” è una produzione Stemal Entertainment e Ipotesi Cinema con Rai Cinema, Les Films d’ici e Sampek Productions ed è stato distribuito in Italia da 01 Distribution.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here