Home Articoli “La Donna Elettrica” vince il Premio Lux del Parlamento Europeo

“La Donna Elettrica” vince il Premio Lux del Parlamento Europeo

702
0
CONDIVIDI

È il film “La Donna Elettrica” (Woman at War) di Benedikt Erlingsson, coprodotto da Islanda, Francia e Ucraina, il vincitore del Premio Lux 2018 assegnato dal Parlamento Europeo. È la storia di una insegnante di musica attivista ecologista che conduce una battaglia contro una multinazionale dell’alluminio.

Il film sarà adattato per i non vedenti e gli ipoudenti e riceverà un sostegno promozionale durante la sua uscita internazionale.

Il Premio Lux è dedicato alla promozione del cinema europeo sostenendo la diffusione delle produzioni europee e innescando un dibattito a livello europeo sulle principali questioni politiche e sociali. Il Premio è stato assegnato per la prima volta nel 2007.

Gli altri due finalisti di quest’anno erano “The Other Side of Everything” di Mila Turajlic (Serbia/Francia/Qatar) e “Styx” di Wolfgang Fischer (Germania/Austria).

“La Donna Elettrica” (Woman at War) uscirà nelle sale italiane il 13 dicembre distribuito da Teodora Film.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here