Home Articoli Woody Allen: “Non ho mai pensato di ritirarmi. Morirò sul set di...

Woody Allen: “Non ho mai pensato di ritirarmi. Morirò sul set di un film”

407
0
CONDIVIDI
Il regista ha smentito le voci su un suo possibile ritiro ieri in conferenza stampa a San Sebastian per l’inizio delle riprese del suo nuovo progetto cinematografico “Rivkin’s Festival”

Sono appena iniziate le riprese di “Rivkin’s Festival”, il nuovo film di Woody Allen. La pellicola è in preparazione in Spagna, dove ieri il regista e il cast hanno presentato il progetto in una conferenza stampa a San Sebastian.

Le riprese dureranno fino al 23 agosto, un mese prima dell’apertura del San Sebastian Film Festival. La commedia romantica vede per protagonisti Gina Gershon e Christoph Waltz ed è prodotta da The Mediapro Studio, che ha sede a Barcellona.

Durante la conferenza Woody Allen ha parlato del suo nuovo lavoro: “È una commedia romantica che ha come protagonisti degli americani che arrivano al festival del cinema di San Sebastian e ciò che accade ha dei risvolti comici. Voglio mostrare la mia visione di San Sebastian al mondo”. Il regista ha poi smentito le voci su un suo possibile ritiro: “Non ho mai pensato di ritirarmi. Sin da quando ho iniziato questo mestiere mi sono sempre concentrato sul lavoro, senza curarmi di cosa accadesse in famiglia o con la politica. Non presto attenzione ai movimenti sociali, ad esempio. Il mio cinema è sulle relazioni umane, sulle persone. E cerco di metterci un po’ di humor in mezzo. Se fossi sul punto di morire probabilmente morirei sul set di un film. Cosa che potrebbe veramente accadere”.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here