Home Articoli Jennifer Kent, un film Marvel sull’eroe aborigeno Manifold

Jennifer Kent, un film Marvel sull’eroe aborigeno Manifold

CONDIVIDI
La regista di “Babadook” e “The Nightingale” dichiara: “Mi emoziona questo personaggio. La cultura aborigena è la più antica della Terra”

Durante una recente intervista a IndieWire, la regista australiana Jennifer Kent, nota per gli horror “Babadook” e “The Nightingale”, ha dichiarato di voler dirigere un film sul mutante Eden Fesi alias Manifold per i Marvel Studios.

La cineasta ha svelato di aver ricevuto diverse offerte per realizzare un blockbuster, ma le sue ambizioni sono puntate verso l’universo Marvel, come ha spiegato a IndieWire: “L’opportunità c’è stata nel caso avessi davvero voluto intraprendere quella strada e probabilmente è ancora lì, per certi versi. Mi emoziona questo personaggio Marvel aborigeno, Manifold. La cultura aborigena è la più antica della Terra. È così sofisticata e profonda. Mi interesserebbe molto farla conoscere al pianeta. Potrebbe venire fuori una storia incredibile”.

Jennifer Kent ha spiegato che le storie aborigene sono state così poco esplorate nella storia del cinema e per questo crede che un film su Manifold potrebbe fungere da ponte, avvicinando molti spettatori a una dimensione la cui esistenza non è probabilmente nemmeno presa in considerazione da gran parte della popolazione. “Gli aborigeni non hanno i mezzi – ha detto la regista – Hanno avuto il talento, la saggezza e gli strumenti per fare le cose, ma non sono stati supportati”.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here