Home Articoli Esce il primo libro su Jasmine Trinca

Esce il primo libro su Jasmine Trinca

CONDIVIDI
Photo by Gianmarco Chieregato / Jasmine Trinca

È in arrivo il primo libro su Jasmine Trinca. Il volume, a cura di Federico Pedroni e Federico Pommier Vincelli, s’intitola “Jasmine Trinca. Uno sguardo altro” e contiene saggi critici, testimonianze e approfondimenti inediti sull’attrice e regista.

Pubblicato nella collana editoriale di MoliseCinema, edita da Cosmo Iannone Editore, sarà presentato il 7 agosto dalla stessa protagonista in occasione della 19esima edizione del festival, che si svolgerà dal 3 all’8 agosto a Casacalenda, in provincia di Campobasso.

Il libro ne ripercorre la carriera attraverso dieci saggi critici e le testimonianze di registi e colleghi. A scriverne e ad analizzare la vasta filmografia di Jasmine Trinca: Pedro Armocida, Chiara Borroni, Paola Casella, Fabio Ferzetti, Marzia Gandolfi, Enrico Magrelli, Emiliano Morreale, Anna Maria Pasetti, Mariapaola Pierini, Ilaria Ravarino, Giacomo Ravesi. Il volume è corredato da interviste a Giorgio Diritti, Giorgia Farina, Valeria Golino, Olivia Musini, Ferzan Ozpetek, Lisa Nur Sultan. Il volume è completato da un’ampia e appassionante conversazione con Federico Pedroni in cui la stessa Jasmine Trinca racconta la propria idea di cinema, con ricordi, aneddoti, retroscena sui film interpretati e riflessioni sul suo ruolo di attrice e sul rapporto con i registi con cui ha lavorato.

Dopo il libro su Elio Germano, Alba Rohrwacher, Pierfrancesco Favino, MoliseCinema continua a esplorare il mondo dei protagonisti del cinema italiano con un viaggio attraverso la carriera di una tra le nostre attrici più intense e dinamiche. Dai tratti adolescenziali di “La Stanza del Figlio” e “La meglio gioventù”, alla dimensione esistenziale di “Un giorno devi andare” e “Miele”; dalla sofferenza civile di “Sulla mia pelle” al vitalismo esuberante di “Fortunata”. L’attrice è stata diretta da registi importanti sia in Italia che all’estero e ha ottenuto numerosi riconoscimenti, tra cui due David di Donatello. Ha esordito alla regia con il cortometraggio “BMM – Being My Mom” (2020, presentato alla 77. Mostra del Cinema di Venezia) e presto realizzerà il suo primo lungometraggio dal titolo “Marcel!” con Alba Rohrwacher.

La 19esima edizione di MoliseCinema si svolgerà in parte dal vivo e in parte online (in collaborazione con MYmovies). In programma quattro concorsi (corti italiani, corti internazionali, documentari, opere prime e seconde), numerose anteprime, proiezioni ed eventi speciali, tra cui un omaggio a Nino Manfredi.

Sito Ufficiale: www.molisecinema.it

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here