Home Eventi Berlino 2011, trionfa il film iraniano “Nader and Simin, A Separation”

Berlino 2011, trionfa il film iraniano “Nader and Simin, A Separation”

CONDIVIDI

Il film iraniano “Nader and Simin, A Separation” di Asghar Farhadi ha vinto l’Orso d’Oro della 61esima edizione del Festival di Berlino. Lo ha annunciato il presidente della giuria, Isabella Rossellini. Premiati con l’Orso d’Argento per la stessa pellicola anche l’intero cast femminile (Leila Hatami, Sarina Farhadi e Sareh Bayat) e maschile (Payman Moadi, Shahab Hosseini, Babak Karimi).

L’Orso d’Argento della giuria è andato a “The Turin Horse” del regista ungherese Bela Tarr, mentre l’Orso d’Argento per la miglior regia è stato assegnato al tedesco “Schlafkrankheit” (Sleeping Sickness) di Ulrich Kohler.

Tra i vincitori “The forgiveness of blood” di Joshua Marston, premiato per la miglior sceneggiatura, un film co-prodotto dalla Fandango di Domenico Procacci.

Tutti i premi:

– Orso d’Oro miglior film: “Nader and Simin, A Separation” di Asghar Farhadi

– Orso d’Argento Gran premio della giuria: “The Turin Horse” di Bela Tarr

– Orso d’Argento miglior regista: Ulrich Koehler per “Sleeping Sickness” (Schlafkrankeit)

– Orso d’Argento miglior attrice: Leila Hatami, Sarina Farhadi e Sareh Bayat per il film “Simin and Nader, A separation” di Asghar Farhadi

– Orso d’Argento miglior attore: Peyman Moadi, Shahab Hosseini, Babak Karimi per il film Simin and Nader, A separation di Asghar Farhadi

– Orso d’Argento miglior sceneggiatura: “The forgiveness of blood” di Joshua Marston

– Orso d’Argento migliore contributo artistico: “El premio” di Paula Markovitch, premiato anche per la migliore fotografia di Wojciech Staron e per la migliore scenografia di Barbara Enriquez

– Premio Alfred Bauer: “If not us, who” di Andres Veiel

– Migliore opera prima: “On the Ice” di Andrew Okpeaha MacLean

– Orso d’Oro miglior cortometraggio: “Night fishing” di Park Chan-wook e Park Chan-kyong

– Orso d’Argento miglior cortometraggio: “Broken Night” di Yang Hyo-joo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here