Home Eventi Pesaro 2011: entra nel vivo la Mostra con Bertolucci e i documentari...

Pesaro 2011: entra nel vivo la Mostra con Bertolucci e i documentari russi

CONDIVIDI

Pesaro, 20 giugno – Ieri sera, con un avanfestival che ha visto la proiezione del film “Rossini! Rossini!”, in omaggio alla città, a Rossini e al grande Maestro Monicelli, si è aperta  la 47. edizione del Festival del Nuovo Cinema di Pesaro (19-27 giugno), sullo sfondo della suggestiva Piazza del Popolo in festa. E’ stato anche un omaggio allo scenografo pesarese Bruno Cesari, complice di Monicelli per questo film, premio Oscar nel 1988 per “L’ultimo imperatore” di Bernardo Bertolucci e collaboratore di alcuni dei più grandi registi contemporanei: a lui, morto nel 2004, la mattina di sabato 25 la città di Pesaro dedicherà una piazzetta alla presenza di Bertolucci.

Oggi, la Mostra è entrata nel vivo del programma con l’alternarsi sullo schermo del Teatro Sperimentale delle varie facce della non fiction Made in Russia dell’ultimo decennio, e le prime opere degli anni ’60/’70 di Bernardo Bertolucci, che fanno parte del 25. Evento Speciale dedicato a questo artista profondamente legato alla città di Pesaro e alla storia del Festival. In programma: “La Commare secca”, “Prima della rivoluzione” e “La strategia del ragno”.

Stasera, in Piazza, si vedrà “Trabalhar Cansa”, lungometraggio brasiliano diretto da Juliana Rojas e Marco Dutra, il primo fra i titoli in concorso ad essere sottoposto al parere della giuria composta da Fabio Ferzetti, Isabella Ragonese e Marina Spada.

Per info: www.pesarofilmfest.it

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here