Home Eventi Capri, Hollywood 2011: anteprime, eventi e star sull’Isola Azzurra

Capri, Hollywood 2011: anteprime, eventi e star sull’Isola Azzurra

CONDIVIDI

Dal 27 dicembre 2011 al 2 gennaio 2012 si rinnova l’appuntamento con Capri, Hollywood – The International Film Festival, la grande festa del cinema internazionale fondata da Pascal Vicedomini che, sin del 1995, a fine anno, coinvolge sull’Isola Azzurra importanti protagonisti del grande schermo inaugurando la stagione degli Award internazionali.

Giunto alla sedicesima edizione l’Evento è prodotto con il sostegno del Ministero dei Beni Culturali (Direzione Generale Cinema), della Regione Campania e della Camera di Commercio di Napoli – con la partecipazione di Alitalia, Eni, Hogan e Snav, il patrocinio della Città di Capri, del Comune di Anacapri e l’Unicef. E con la partecipazione di Agripromos, Sippic, Miranda e Rai – Radio Televisione Italiana.

Presidente di Capri, Hollywood 2011, in occasione dei festeggiamenti per il 150° dell’Unità d’Italia, sarà il poeta della musica italiana Gino Paoli affiancato dall’attrice italoamericana Melissa Leo (premio Oscar 2011 per “The Fighter”) in qualità di Chairman del Festival. Con loro una squadra di “icone” della cultura italiana come la regista Lina Wertmüller (presidente onorario dell’Istituto Capri nel mondo), Marina Cicogna, Valerio Massimo Manfredi, Franco Nero e il produttore musicale Tony Renis. E poi l’attore e regista americano Eli Roth nel ruolo di Maestro di cerimonie e la modella e attrice Madalina Ghenea, nella veste di madrina.

Capri, Hollywood 2011 proporrà un ricco calendario di anteprime internazionali incluso tre nuovi titoli della Fox e due di New Image. E poi, alcuni tra i film culto della stagione incluso i recenti vincitori della Festival del Film di Roma “Un cuento chino” di Sebastian Borensztein e “Hotel Lux” di Leander Haussmann. E naturalmente la rassegna delle opere italiane più significative della stagione a cominciare da “Terraferma” di Emanuele Crialese (selezionato per rappresentare l’Italia agli Oscar 2012) che riceverà il premio Capri European Movie Award 2011.

Tra le tante star che giungeranno sull’Isola, i francesi Vincent Perez, con la consorte regista Karine Silla ed Elsa Zylberstein, co-protagonista del loro recente film “Un baiser papillon”. E poi il ritorno dell’attore americano Forest Whitake (premio Oscar 1997 per The Last King of Scotland) che presiederà il Simposio sull’intolleranza e la discriminazione, promosso con il patrocinio del Comitato italiano per l’Unicef. Un evento nell’evento a cui interverrà anche il regista Lee Daniels che ritirerà il Capri Social Award “per l’impegno a favore del rispetto delle minoranze contro ogni tipo di abuso morale e civile”.

Durante la manifestazione saranno assegnati i Capri Awards agli attori, agli autori ed ai protagonisti dell’ultima stagione al fianco delle “icone” dello spettacolo italiano ed internazionali. Tra i premi speciali più attesi figurano i Capri Art Legend Awards, al coreografo e ballerino inglese Lindsay Kemp e due artisti italiani che sono nella storia dell’arte come Carlo Giuffrè e Franca Valeri.

Il Premio Capri-Patroni Griffi sarà poi ritirato, il 27 dicembre, da Leonardo Pieraccioni mentre il Capri Art Award – Una vita per il cinema verrà consegnato al regista Ugo Gregoretti (presente sull’isola con i colleghi Citto Maselli e Nino Russo, co-autori di “Scossa” insieme anche a Carlo Lizzani) e alla produttrice Vania Traxler Protti (Archibald Film).

Uno tra i segmenti più attesi di Capri, Hollywood 2011 è l’omaggio alla leggendaria attrice americana Grace Kelly.

Altre sicure presenze sono Max Minghella, Abel Ferrara, Kelly Brook, Alessandro Siani, Chiara Francini, Fabio Troiano, Urbano Barberini, Clemente Russo, Luca Miniero, Paolo Genovese, Ivan Cotroneo, Alessandro Genovese, Mimmo Calopresti, Giuseppe Gagliardi, Alessandro Angelini, Mirka Viola e Francesco Patierno.

Per la sezione musicale, verranno premiati artisti raffinati come il jazzista newyorkese ELEW alias Eric Lewis, l’istrione caraibico Kid Creole & Coconuts, l’eclettico napoletano Raiz, apprezzato al cinema con “Passione” e “Tatanka”. Tra i partecipanti figurano anche Edoardo Bennato, Andrea Mingardi, Fausto Mesolella (già Avion Travel), Omar Pedrini, Fabrizio Fierro ed Enzo Gragnaniello.

Capri, Hollywood 2011 non solo proporrà eventi di rilevanza artistica, ma anche momenti di riflessione e confronto grazie ai Capri Film Symposium, sul tema “Cinema e società: ma dove vanno i giovani d’oggi?” coordinato dal professore Gianni Celata dell’Università La Sapienza di Roma e dalla professoressa Maria D’Ambrosio dell’Università Suor Orsola Benincasa. Quattro appuntamenti di  interesse popolare che coinvolgeranno anche opinion-maker e politici.

La manifestazione sarà seguita dalla Rai con il canale Rai Movie che manderà in onda 8 speciali dal 26 dicembre al 2 gennaio.

Per maggiori informazioni: www.caprihollywood.com

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here