Home Eventi Valeria Solarino madrina del Nice Russia 2012, “Il Gattopardo” tra gli eventi...

Valeria Solarino madrina del Nice Russia 2012, “Il Gattopardo” tra gli eventi speciali

CONDIVIDI

L’attrice italiana Valeria Solarino sarà la madrina della 15esima edizione del Nice Festival in Russia, la manifestazione di cinema italiano all’estero diretta da Viviana Del Bianco, che si svolgerà a San Pietroburgo dal 18 al 26 marzo e a Mosca dall’11 al 17 aprile 2012.

Tra gli Eventi Speciali la proiezione de “Il Gattopardo” di Luchino Visconti (1963), “Il cuore grande delle ragazze” di Pupi Avati, “Hit the road, Nonna” di Duccio Chiarini e “The Cricket” di Stefano Lorenzi.

Nove i titoli italiani in concorso: “Una vita tranquilla” di Claudio Cupellini, “20 sigarette” di Aureliano Amadei, “Il primo incarico” di Giorgia Cecere, “C’è chi dice no” di Giambattista Avellino, “Il padre e lo straniero” di Ricky Tognazzi, “Questo mondo è per te” di Francesco Falaschi, “Il gioiellino” di Andrea Molaioli, “Due vite per caso” di Alessandro Aronadio, “L’estate di Martino” di Massimo Natale.

“Nice svolge in Russia, da quindici anni, – scrivono in una nota gli organizzatori – un ruolo importante nella programmazione del nuovo cinema italiano, con un duplice scopo: scoprire e promuovere, attraverso opere prime o seconde, nuovi talenti espressivi capaci di azzardare stilisticamente e di perlustrare nuove aree tematiche e, contemporaneamente, darne visibilità e vitalità, anche grazie agli incontri degli autori in trasferta dall’Italia con il pubblico delle proiezioni in sala o con gli studenti delle università locali. L’obiettivo di Nice è da sempre il confronto, la valorizzazione e il potenziamento dell’educazione al cinema italiano e dell’industria audiovisiva in generale senza il glamour del tappeto rosso riservato a star e paparazzi perché il nostro vuole essere un evento di spessore culturale e promozionale attraverso una programmazione meticolosa del nuovo cinema contemporaneo, oggi nuovamente forte e consolidato”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here