Home Eventi Amelio testimonial del restauro di “Viaggio in Italia” di Rossellini

Amelio testimonial del restauro di “Viaggio in Italia” di Rossellini

CONDIVIDI

“Viaggio in Italia è il vero film che ci insegna il cinema”. Così Gianni Amelio a proposito del film di Roberto Rossellini, portato allo splendore originario della sua luce – quella del sole del nostro Meridione – grazie al nuovo restauro realizzato nell’ambito del Progetto Rossellini, l’ambiziosa iniziativa promossa da Istituto Luce Cinecittà, Fondazione Cineteca di Bologna, CSC-Cineteca Nazionale e Coproduction Office per riscoprire il cinema di Roberto Rossellini attraverso dieci restauri dei suoi film.

E proprio Amelio sarà il testimonial del restauro di “Viaggio in Italia”, realizzato dal laboratorio L’Immagine Ritrovata della Cineteca di Bologna, che verrà presentato in prima italiana (dopo l’anteprima mondiale al Festival di Cannes) alla XXVI edizione del festival Il Cinema Ritrovato, promosso dal 23 al 30 giugno dalla Cineteca di Bologna.

Doppio appuntamento quello con Gianni Amelio al Cinema Ritrovato: martedì 26 giugno, alle ore 18 al Cinema Arlecchino, il regista presenterà il restauro della versione originale inglese di “Viaggio in Italia”; il giorno successivo, mercoledì 27 giugno, Amelio terrà invece una vera e propria lezione sul film, alle ore 12 nella Sala Scorsese del Cinema Lumière.

Realizzato da Roberto Rossellini nel 1954 e interpretato da Ingrid Bergman e George Sanders, nei panni di una coppia alto borghese la cui crisi emerge nel pieno di un loro viaggio a Napoli, “Viaggio in Italia” segna la terza tappa del Progetto Rossellini, dopo il debutto a Cannes lo scorso anno con “La macchina ammazzacattivi”, e “India” all’ultimo Festival di Venezia.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here