Home Eventi Cinecibo: cinema e cibo a Castellabate con Placido e Siani. Il festival...

Cinecibo: cinema e cibo a Castellabate con Placido e Siani. Il festival omaggia Tognazzi.

CONDIVIDI

Dal 10 al 16 settembre a Castellabate (Salerno), degustazioni, seminari, mostre, convegni, rassegna di lungometraggi proiettati in riva al mare e cortometraggi in gara. Presidenza onoraria Michele Placido. Presidente di giuria Alessandro Siani. Tra gli ospiti: Ricky Tognazzi, Simona Izzo, Francesca Inaudi, Donatella Finocchiaro, Roberto Farnesi, Sergio Assisi. Il festival omaggia Ugo Tognazzi.

Cinecibo – festival internazionale del cinema a tema gastronomico: il cibo e il cinema di qualità celebrati dal 10 al 16 settembre 2012 nel Parco nazionale del Cilento (Salerno) attraverso seminari, mostre, convegni, degustazioni, rassegna di lungometraggi e cortometraggi. Una giuria specializzata, presieduta dall’attore Alessandro Siani, sceglierà il cortometraggio a tema vincitore. Presidenza onoraria: Michele Placido.

Si comincia con “Aspettando Cinecibo” il 10 – e fino al 12 settembre – tutte le sere dalle ore 20.00 con ingresso libero, in riva al mare, sulla spiaggia Marina Piccola, nel centro di Santa Maria di Castellabate. Riflettori puntati sulla ricca rassegna di Lungometraggi con film cult della storia del cinema italiano. Protagonista la pasta, regina indiscussa del made in Italy nel mondo. In cartellone, per la rassegna story e per la sezione contemporanea, “Miseria e Nobiltà” di Mario Mattoli, “Oggi Sposi” di Luca Lucini, “Un americano a Roma” di Steno, “Incantesimo napoletano” di Paolo Genovese e Luca Miniero, “Travolti da un insolito destino nell’azzurro mare d’agosto” di Lina Wertmüller, “Pranzo di Ferragosto” di Gianni Di Gregorio.

Cinecibo entra nel vivo giovedì 13 settembre con l’omaggio a uno dei volti più amati del cinema italiano: “Il grande abbuffone: sua eccellenza Ugo Tognazzi” con proiezioni e talk a lui dedicati. Modera Francesco Festuccia. Il festival non poteva non ricordare il mattatore della commedia all’italiana con il “vizio del fornello”; amante dei sapori semplici ma con l’occhio sempre rivolto alla sperimentazione e con “la cucina nel sangue”, portata spesso sul maxischermo grazie ai suoi film, Ugo Tognazzi diventava un incredibile chef per amici e familiari e tutti ricordano le sue ricette in grado di esaltare i prodotti genuini. Ospiti d’eccezione: Ricky Tognazzi e Simona Izzo. Alla serata, tra gli altri, parteciperà Benito Morelli, patron di “Benito al Bosco”, in quel di Velletri, negli anni ’50 punto d’incontro per tante celebrità come lo stesso Tognazzi che proprio con lui amava confrontarsi in cucina. Una occasione per tracciare un ritratto inedito di Ugo Tognazzi tra curiosità e aneddoti, risate e confidenze ai fornelli. Interverrà anche il critico cinematografico Massimo Causo, autore del libro “Tognazzi. L’alterugo del cinema italiano”.

La sezione Cortometraggi e Documentari vedrà in gara opere inedite atte alla valorizzazione e alla promozione della Dieta Mediterranea.

Il festival sarà poi arricchito da Seminari e Convegni su cinema e alimentazione, con personalità di spicco del mondo gastronomico e appassionati della buona tavola, e dalla sezione “Cinecibo Incontri” che ospiterà gli aperitivi culturali.

Happening dedicato a un secolo di pasta: un compleanno speciale del pastificio Di Martino (antica pasta di Gragnano IGP), main sponsor dell’evento, che festeggia con Cinecibo presentando per l’occasione un documentario inedito e con la straordinaria partecipazione di cento chef della migliore tradizione culinaria campana.

Con sano e leggero agonismo attori appassionati di cucina, chef per una notte, si sfideranno in riva al mare a colpi di ricette. Per la categoria fiction protagonisti Roberto Farnesi e Sergio Assisi, mentre per il cinema i riflettori saranno puntati su due giovani ma già affermate attrici, Donatella Finocchiaro e Francesca Inaudi. Gli artisti saranno chiamati a creare delle ricette ispirate ai grandi comici del cinema italiano. La giuria è presieduta da Don Alfonso Iaccarino, pluristellato chef campano, conosciuto in tutto il mondo.

 

1 commento

  1. vorrei che le mie necessità venissero pubblicate.!!! Ho bisogno di essere contattato. Sono attore qualificato, con iscrizione all’albo sezione di ROMA. Grazie.!!! Tel.339/29.57.593. Saluti, FLAVIO BRIZI.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here