Home Eventi “Medaglie d’Oro – Una Vita per il Cinema”: assegnati i premi alle...

“Medaglie d’Oro – Una Vita per il Cinema”: assegnati i premi alle maestranze dello spettacolo

570
0
CONDIVIDI

Alcune immagini della serata di premiazione. Tutti i vincitori della 33esima edizione.

Venerdì 19 ottobre 2012, nei saloni di Spazio Novecento a Roma, si è tenuta la XXXIII Edizione di “Medaglie d’Oro – Una Vita per il Cinema”, realizzata dall’Associazione Una Vita per il Cinema e dal Centro Studi di Cultura, Promozione e Diffusione del Cinema. La manifestazione, dopo un periodo di assenza, è tornata agli antichi splendori grazie all’impegno e al lavoro che dal 2009 Paolo e Alessio Collalunga svolgono con il prezioso apporto dell’A.P.S. Advertising. Direttore artistico del Premio è Franco Mariotti. A presentare questa 33esima edizione il giornalista della Rai Paolo Sommaruga. L’evento inaugura la stagione invernale dello Spazio Novecento, partner dell’evento insieme con Lancia che quest’anno ha assegnato uno dei numerosi premi.

Il Premio, ideato nel 1954 dal giornalista e sceneggiatore Alessandro Ferraù, è un importante riconoscimento rivolto alle maestranze, tecnici, impiegati, distributori ed esercenti del Cinema e anche trovarobe, sarte, parrucchieri, impiegati, insomma a quei lavoratori, professionisti che hanno una lunga attività alle spalle senza i quali nessun film potrebbe essere realizzato. Premiare il “lavoro nel Cinema”, quello fatto dietro le quinte, costituisce da sempre la vocazione di questa iniziativa.

Nel corso della Serata di gala attori, attrici, registi e produttori hanno reso omaggio ai loro preziosi collaboratori consegnando le Medaglie d’Oro. Sono stati assegnati speciali riconoscimenti, Vittorie di Samotracia e Targhe speciali dell’Annuario del Cinema Italiano & Audiovisivi, anche a produttori, registi, attori, e le Penne d’Argento ai giornalisti.

La Giuria che ha decretato l’assegnazione delle Medaglie d’Oro alle maestranze è presieduta da Gianluigi Rondi ed è composta da Francesca Stajano, Stefania Gallarello, Alessandro Masini, Alessio Collalunga, Marian Jan Wojak ed Emanuele Masini. Supervisori del Premio senza diritto di voto sono Elettra Ferraù e Paolo Collalunga.

Alla serata ha preso parte anche la cantante Noemi che ha ricevuto una scultura di Lello Esposito come premio per il successo ottenuto con il singolo “Vuoto a perdere” (colonna sonora del film “Femmine contro maschi” di Fausto Brizzi). Si tratta di una novità assoluta, in quanto è la prima volta che viene consegnato un premio “Una vita per il cinema” ad una cantante.

L’elenco dei premiati:

Ezio Greggio
Vittoria di Samotracia per la lunga e meritoria attività nel mondo del cinema

Rocco Papaleo (premiato da Euridice Axen)
Vittoria di Samotracia per la lunga e meritoria attività nel mondo del cinema

Maurizio Totti (premiato da Chiara Francini)
Vittoria di Samotracia per la lunga e meritoria attività nel mondo del cinema

Lina Wertmüller (premiato da Piera Degli Esposti)
Vittoria di Samotracia per la lunga e meritoria attività nel mondo del cinema

Enrico Lucherini (premiato da Gianluca Pignatelli)
Penna d’Oro per gli 80 anni d’età e per la sua straordinaria carriera nel mondo del cinema

Rino Barillari (premiato da Tania Zamparo)
Medaglia d’Oro fotografia

Pino Insegno (premiato da Giulio Base)
Medaglia d’Oro doppiaggio

Filippo Scicchitano (premiato da Francesco Bruni)
Medaglia d’Argento come giovane promessa del cinema italiano

Giulia Valentini (premiata da Valerio Mastandrea)
Medaglia d’Argento come giovane promessa del cinema italiano

Stelvio Cipriani e Umberto Scipione (premiati da Katia Ricciarelli)
Targa Annuario come musicisti di fama internazionale

Maurizio Amati (premiato da Andrea Roncato)
Medaglia D’oro

Mario Rossini, Paolo Logli, Alessandro Pondi, Riccardo Irrera e Mauro Graiani (premiati da Simona Cavallari e Francesco Salvi)
Targa Annuario per soggetto e sceneggiatura di “K2”

Tiziana Rocca (premiata da Marco Bocci)
Penna d’Argento a chi fa comunicazione nel cinema

Maria Pia Fusco
Penna d’Argento a chi fa comunicazione nel cinema

Giampiero Cinelli (premiato da Manuela Morabito)
Penna d’Argento a chi fa comunicazione nel cinema

Massimo Razzi (premiata da Dante Ferretti e Francesca Lo Schiavo)
Medaglia d’Oro Scenografia

Maria Grazia Di Nardo (premiata da Luca Di Nardo)
Medaglia d’Oro come agente delle star

Maria Antonietta Salvatori e Anna Orazi (premiate da Maurizio Millenotti)
Medaglia d’Oro come sarte

Sergio Salvati (premiato da Maria Grazia Cucinotta)
Medaglia d’Oro per la fotografia

Gentilina Lorettelli e Augusto Pinto (premiati da Francesca Stajano)
Medaglia d’Oro come impiegati Anica

Inti Carboni (premiato da Giulia Greco)
Medaglia d’Oro come aiuto regista

Edoardo Ceccuti (Premiato da Giuliano Montaldo)
medaglia d’oro come dirigente archivio storico luce

Ermanno Spera e Francesca De Simone (premiati da Paola Minaccioni)
Medaglie d’Oro come truccatore e parrucchiera

Dante Ferretti e Francesca Lo Schiavo (premiati da Antonella Bruno direttore mercato Lancia Italia)
Premio Lancia Award

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here