Home Eventi “L’uomo in più” in tutta la Puglia, sedici titoli per una nuova...

“L’uomo in più” in tutta la Puglia, sedici titoli per una nuova rassegna D’Autore

CONDIVIDI

Sedici titoli diversi per raccontare storie di uomini, grandi, più o meno famosi, artisti e non solo, che hanno attraversato il Novecento, ciascuno con un proprio personale linguaggio. Si intitola “L’uomo in più” la nuova rassegna che D’Autore, il circuito di sale di qualità firmato Apulia Film Commission insieme con Cineteca lucana, propone a partire dal 29 ottobre e fino al 13 dicembre 2012 in sei diverse sale del Circuito: la Sala Farina di Foggia, il Bellarmino di Taranto, il DB d’Essai di Lecce, l’Opera di Barletta, il Casa delle Arti di Conversano e il Metropolis di Mola di Bari.

L’apertura de “L’uomo in più”, ideata dal direttore di D’Autore Angelo Ceglie, toccherà alla Sala Farina di Foggia, dove lunedì 29 ottobre alle 18 e alle 20.30 sarà proiettato “Man on the moon” di Milos Forman, con Jim Carrey e Danny DeVito.

La rassegna prevederà, oltre che il lunedì nella sala di Foggia, al DB d’Essai di Lecce e al Metropolis di Mola di Bari, il martedì al Bellarmino di Taranto e al Casa delle Arti di Conversano e il giovedì all’Opera di Barletta.

Oltre a “Man on the moon”, ci saranno altri quindici titoli che ruoteranno in tutta la regione: “Wittgenstein” di Derek Jarman, “Caro diario” e “Aprile” di Nanni Moretti, “Paz” di Renato De Maria, “I diari della motocicletta” di Walter Salles, “L’intervista” di Federico Fellini, “Hotel Rwanda” di Terry George, “Il mio piede sinistro” di Jim Sheridan, “Morte di un matematico napoletano” di Mario Martone, “Shine” di Scott Hicks, “Il pasto nudo” di David Cronenberg, “I fratelli Skladanowsky” di Wim Wenders, “Therese” di Alain Cavalier e “Love is the devil” di John Maybury.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here