Home Eventi Berlino 2013: Orso d’Oro al rumeno “Child’s Pose”, per Jafar Panahi Orso...

Berlino 2013: Orso d’Oro al rumeno “Child’s Pose”, per Jafar Panahi Orso d’Argento miglior sceneggiatura

CONDIVIDI

L’Orso d’Oro della 63esima edizione del Festival di Berlino è andato al film “Child’s Pose” del rumeno Calin Peter Netzer.

Miglior attrice la cilena Paulina Garcia per “Gloria” di Sebastian Lelio. Miglior attore il bosniaco Nazif Mujic per “An Episode in the Life of an Iron Picker” di Danis Tanovic che ha vinto anche l’Orso d’Argento – Gran Premio della Giuria.

Orso d’Argento per la miglior regia a David Gordon Green per “Prince Avalanche” (USA). Miglior sceneggiatura a “Pardé” (Closed Curtain), del regista iraniano Jafar Panahi.

I VINCITORI

Orso d’Oro Miglior Film
“Child’s Pose” di Cãlin Peter Netzer

Orso d’Argento Gran Premio della Giuria
“An Episode in the Life of an Iron Picker” di Danis Tanovic (Bosnia Erzegovina, Francia, Slovenia)

Alfred Bauer Prize
Denis Côté, “Vic and Flow Saw a Bear” (Canada)

Orso d’Argento Miglior Regia
David Gordon Green, “Prince Avalanche” (USA)

Orso d’Argento Migliore Attrice
Paulina Garcia, “Gloria” di Sebastian Lelio (Cile/Spagna)

Orso d’Argento Migliore Attore
Nazif Mujic, “An Episode in the Life of an Iron Picker” di Danis Tanovic (Bosnia Erzegovina, Francia, Slovenia)

Orso d’Argento Miglior Sceneggiatura
“Pardé Closed Curtain” di Jafar Panahi (Iran)

Orso d’Argento Miglior Contributo Artistico
Aziz Zahmbakyjev, direttore della fotografia di “Harmony Lessons” (Kazakistan, Germania, Francia)

Miglior Opera Prima
“The Rocket” di Kim Mordaunt (Australia)

Orso d’Oro Miglior Corto
“Fugue” di Jean-Bernard Marlin (Francia)

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here