Home Eventi Il cinema italiano vola a Londra con Ozpetek, Virzì, Giordana, D’Alò, Lo...

Il cinema italiano vola a Londra con Ozpetek, Virzì, Giordana, D’Alò, Lo Cascio, Mereu…

CONDIVIDI

Prende il via mercoledì 7 marzo 2013 la terza edizione del London’s Italian Film Festival – Cinema Made in Italy, lo speciale appuntamento organizzato da Istituto Luce Cinecittà e dall’Istituto italiano di cultura di Londra che porta nel Regno Unito, dopo due fortunate stagioni, alcune delle migliori produzioni italiane recenti in anteprima assoluta.

Una cinque giorni di proiezioni, fino al 10 marzo, per 10 film, 8 dei quali selezionati dallo studioso e critico Gianni Canova, più una scelta speciale di due titoli individuati da Adrian Wootton, CEO di Film London.

Questi i film in programma, tutti proiettati al Ciné Lumière: “Magnifica presenza” di Ferzan Ozpetek, “Pinocchio” di Enzo D’Alò, “Tutti i santi giorni” di Paolo Virzì, “Romanzo di una strage” di Marco Tullio Giordana, “La città ideale” di Luigi Lo Cascio, “Bellas Mariposas” di Salvatore Mereu, “Alì ha gli occhi azzurri” di Claudio Giovannesi, “Padroni di casa” di Edoardo Gabriellini, “Gli equilibristi” di Ivano De Matteo, “Nina” di Elisa Fuksas.

“Molti degli autori saranno ospiti del Festival – fanno sapere gli organizzatori della rassegna – un’occasione preziosa per presentare i film a pubblico, stampa e ai distributori inglesi, che stanno manifestando un rinnovato interesse per il nostro cinema. Come dimostra la concomitanza del Festival con l’uscita nelle sale nazionali di ‘Cesare deve morire’ dei fratelli Taviani e a pochi giorni dall’uscita, a fine marzo, di ‘Reality’ di Matteo Garrone”.

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here